Mobilità Sostenibile

Bonus bicicletta e monopattini 2020: a chi spetta e quanto

L’ipotesi è quella di spingere gli italiani a muoversi con mezzi diversi dalla propria auto e da tutti quelli generalmente inquinanti

L’Italia commerciale ferma per il lockdown e la natura ha ripreso a respirare: acqua pulita e smog ridotto al minimo. Allora è davvero possibile? Sì, ecco perché si è fortemente rafforzata l’idea di incentivare l’acquisto di mezzi di trasporti green ed elargire l’attesissimo bonus bicicletta e monopattini 2020.

L’ipotesi è quella di spingere gli italiani a muoversi con mezzi diversi dalla propria auto e da tutti quelli generalmente inquinanti. In fase iniziale il sussidio pareva attestarsi attorno ai 200 euro, ma ora l’incentivo potrà essere richiesto fino a un massimo di 500 euro. In questo modo si potrà acquistare una bici o un monopattino elettrico risparmiando circa il 65-70% del valore finale.

La ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola de Micheli, ne ha parlato alla Camera, specificando che il bonus serve per l’acquisto di monopattini e biciclette, anche a pedalata assistita, nonché veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica.

L’incentivo non sarà legato a parametri di reddito, quindi tutti potranno accedervi.

Al momento il provvedimento è ancora in fase di studio, ma si stanno definendo gli ultimi dettagli. Chi ha già effettuato l’acquisto, potrà comunque richiedere il bonus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus bicicletta e monopattini 2020: a chi spetta e quanto

ChietiToday è in caricamento