rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Meteo

Ottobrata infinita: quasi estate con picchi di oltre 28°C e il 2022 si candida come anno più caldo mai registrato in Italia

Le previsioni di 3bmeteo.com: domina l’anticiclone africano con temperature eccezionalmente elevate per il periodo. Valori sopra la media anche di 8-10°C non solo in Italia ma su diverse aree d’Europa

Prosegue l'ondata di caldo anomalo che in questi giorni sta dominando l'Italia, con temperature eccezionalmente elevate per il periodo e valori sopra la media anche di 8-10°C.

Un cambiamento è previsto a breve al Nord, secondo le previsioni di 3bmeteo.com, con piogge in arrivo tra venerdì e il weekend, per il resto dominerà l’anticiclone africano che continuerà invece ad interessare il Centrosud mantenendo il tempo asciutto.

Come evidenzia Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com: "La nota saliente riguarda le temperature, che si manterranno su valori eccezionalmente elevati per il periodo, raggiungendo picchi del tutto ascrivibili alla stagione estiva. Al Centrosud infatti nel weekend si potranno raggiungere punte di 26-28°C sulle aree interne lontane dal mare, addirittura prossimi ai 30°C su Sardegna e Sicilia. Si tratta di temperature più consone a inizio settembre e sopra la media in alcuni casi anche di oltre 6-8°C. Al Nord avremo un temporaneo calo termico, segnatamente su comparto alpino, prealpino e alte pianure, ma anche qui le temperature risulteranno comunque sopra la media".

Anche la prossima settimana l’anticiclone africano continuerà a dettare legge. "Le temperature si manterranno su valori ‘fuori misura’ con picchi ancora di 26-28°C al Centrosud - avverte Ferrara - se non localmente superiori specie nella seconda parte della settimana. Considerando che ottobre si avvia ormai alla conclusione, è assodato che anche questo mese risulterà più caldo del normale, inanellandosi alla lunga sequenza mensile sopra media di quest’anno decisamente anomalo. Di fatto, pur mancando ancora novembre e dicembre, il 2022 con molta probabilità sarà l’anno più caldo mai registrato in Italia, considerando che lo è già ufficialmente il periodo gennaio-settembre e ottobre non ha certamente invertito la tendenza".

Il caldo anomalo di questo mese non riguarda solo l’Italia, ma anche diverse aree d’Europa centro-meridionale: nei giorni scorsi sulla Francia sud-occidentale sono stati raggiunti picchi incredibili di 33-34°C, fino a 35-36°C in Spagna (Andalusia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottobrata infinita: quasi estate con picchi di oltre 28°C e il 2022 si candida come anno più caldo mai registrato in Italia

ChietiToday è in caricamento