menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo, allerta della protezione civile: torna la neve?

Possibili nevicate in Abruzzo giovedì e venerdì sopra i 500 metri secondo il bollettino diramato. Freddo polare sì, ma tutto nella norma secondo gli esperti

Il Centro Funzionale d’Abruzzo della Protezione Civile ha comunicato che nelle giornate di giovedì24 gennaio e del 25 gennaio saranno possibili nevicate su tutta la Rregione. Il fenomeno sarà dovuto alla “presenza di una vasta struttura depressionaria che domina lo scenario europeo e da una robusta area di alta pressione sul vicino Atlantico. La neve interesserà le aree al di sopra dei 500-800 metri con apporti al suolo moderati, fino ad abbondanti (oltre i 20 cm) sui settori montuosi”.

Il Centro Funzionale d’Abruzzo e la Protezione Civile Regionale fanno sapere che provvederanno ad informare tempestivamente le autorità competenti con aggiornamenti sulle previsioni, monitorando l’evoluzione dei fenomeni attraverso la rete regionale in telemisura ed i propri radar meteorologici. 

Freddo polare sì, ma nessun record particolare per l'inverno in corso poichè è tutto nella norma secondo gli esperti. 

"Quello che arriverà in queste ore - spiegano - è un ciclone polare dalla Groenlandia e dalla zona artica, con un vortice che colpirà soprattutto il Centro-Sud Italia. Da sabato ci sarà una piccola tregua ma altre ondate di freddo arriveranno anche la prossima settimana".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento