menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'afa non ci abbandona: tempo instabile, ma restano le temperature elevate

Secondo Giovanni De Palma di Abruzzo Meteo, infatti, sull'Italia è in arrivo un promontorio di alta pressione di matrice africana che coinvolgerà anche la nostra regione

Chi sperava in un abbassamento delle temperature, che in questi giorni sono tornati a livelli di afa record, resterà deluso. Secondo Giovanni De Palma di Abruzzo Meteo, infatti, sull'Italia è in arrivo un promontorio di alta pressione di matrice africana, che determinerà temperature ancora molto elevate anche sulla nostra regione, in alcuni casi in aumento.

Dal pomeriggio-sera, però, arriverà l'instabilità, a causa del graduale cedimento della pressione, che nella giornata di domenica sarà sostituita da masse d'aria fresca di origine atlantica che raggiungeranno le regioni centro-settentrionali, favorendo il peggioramento delle condizioni atmosferiche, in particolare nella parte occidentale dell'Abruzzo. 

Temperature elevate nelle prossime ore, in particolare nelle valli che si affacciano sul versante adriatico, mentre nel pomeriggio si svilupperanno addensamenti a ridosso dei rilievi, con possibilità di rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, in attenuazione in serata e nottata. 

Sabato ci saranno un graduale aumento della nuvolosità e un progressivo rinforzo dei venti meridionali a causa dell'avvicinamento di una perturbazione atlantica che, nella giornata di domenica, attraverserà le regioni centro-settentrionali, provocando un'intensa fase di maltempo al nord e su parte delle regioni centrali, Abruzzo compreso, in particolare sulla Marsica, nell'aquilano, sulla Valle Peligna e sulle zone montuose. Sul settore orientale prevarranno i venti di Libeccio e ampie schiarite, con probabile Garbino e temperature in ulteriore aumento, anche se in mattinata non si escludono temporali di forte intensità, seguiti da probabili ampie schiarite e venti in rinforzo.

Le temperature massime varieranno fra i 36 e i 39 gradi, mentre lungo le coste le temperature risulteranno meno elevate, ma con alto tasso di umidità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento