menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Domenica la nuotata ecologica sulla Costa dei trabocchi

La tradizionale nuotata prevede un percorso di 2.600 metri, dal Lido Saraceni alla punta dell'Acquabella. Si proseguirà nel pomeriggio alla Lega Navale di Ortona per la consegna del 'Premio D'Abruzzo per l'ambiente' a Vincenzo Olivieri

Tutto pronto per la 22esima edizione della nuotata non competitiva Costa dei Trabocchi e Premio D'Abruzzo per l'ambiente. Domenica 5 agosto, appuntamento con la gara in mare, alle ore 10, a Lido Saraceni, mentre la premiazione è prevista alle 18 alla Lega Navale di Ortona.

A organizzare la giornata in nome dell'ambiente la casa editrice Menabò della rivista D'Abruzzo. La tradizionale nuotata prevede un percorso di 2.600 metri, dal Lido Saraceni alla punta dell'Acquabella. Si proseguirà nel pomeriggio alla Lega Navale di Ortona per la consegna del 'Premio D'Abruzzo per l'ambiente', che andrà a Vincenzo Olivieri, presidente del Centro Studi Cetacei, direttore del centro di recupero tartarughe marine 'L.Cagnolaro' a Pescara, e nel Tavolo Coordinamento rete Nazionale Spiaggiamenti Mammiferi Marini.

Nell'occasione, si svolgerà l' incontro 'Adriatico tra pesca e biodiversità' sull' inquinamento da plastica. "Un rischio per la fauna marina purtroppo di estrema attualità", spiega il direttore della rivista D'Abruzzo, Gaetano Basti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento