menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
i bimbi a lezione di mobilità sostenibile

i bimbi a lezione di mobilità sostenibile

"M'illumino di meno", i bimbi di via Bosio a lezione coi postini in bicicletta

Lezione sulla mobilità sostenibile con i Green Bike Messenger alla scuola primaria dell'istituto Comprensivo 4

Una bella lezione sulla mobilità sostenibile a cura dei Green Bike Messenger, quella a cui hanno assistito gli alunni della scuola primaria di via Bosio in occasione di “M’Illumino di meno”, la campagna nazionale finalizzata alla sensibilizzazione al risparmio energetico. I corrieri in bicicletta, attivi da un paio d’anni tra Chieti e Pescara, venerdì pomeriggio hanno catturato l’attenzione dei bimbi di tutta la scuola raccontando gli aneddoti di un lavoro a impatto zero.

Gli alunni, ferratissimi sul rispetto ambientale, sono rimasti particolarmente attratti dalla bici cargo, utilizzata per trasportare pesi maggiori, che i Green Bike Jacopo La Rovere, Daniele Petrocco, Francesco Colagreco e Nicolò La Rovere hanno portato in aula. Alcuni studenti, membri del consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, riporteranno le buone pratiche ascoltate in consiglio. 

“La nostra scuola dedica tempo e risorse al rispetto del pianeta -  spiega la docente di Via Bosio, Vanessa Di Miero - L’obiettivo è crescere degli alunni attenti alle problematiche ambientali anche attraverso soluzioni ecologiche possibili come ci propongono i Green Bike Messenger. Tra l’altro il tema di quest’anno di M’illumino di meno è proprio quello della mobilità sostenibile, pertanto l’opportunità offertaci dai ragazzi Green Bike Messenger ci è sembrata unica e irripetibile”.

M’illumino di meno è un’iniziativa, giunta alla dodicesima edizione, finalizzata al risparmio energetico lanciata nel 2005 dalla trasmissione Caterpillar di Rai Rai2. Ogni anno in occasione della giornata, nel mese di febbraio, per circa un’ora si spengono le luci di monumenti, piazze, vetrine, edifici pubblici e privati. Se i Comuni negli ultimi tempi sembrano aver trascurato la promozione di questi semplici gesti per il risparmio energetico, le scuole invece si mostrano sempre più ricettive all’argomento.

Fra gli aderenti a M’illumino di meno nella giornata di venerdì 19 febbraio e che quindi hanno deciso di spegnere le luci per un po’ ci sono i musei archeologici di Chieti, piazza Sasn Giustino, le sedi comunali di Ortona e Tollo, l’istituto ‘Mattei’ di Vasto, le attività Campo Letizia a Miglianico e Il Corvo Torvo a Lanciano e La Porta del Sole a Fara San Martino. Si può dare di più.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento