Mercoledì, 20 Ottobre 2021
mobilità

Chieti prima city running: nove percorsi per correre e passeggiare

Un progetto dell'associazione Let's Run for solidarity che racchiude 9 percorsi, per un totale di oltre 60 km, sparsi sull'intero territorio. Domenica la prima passeggiata in centro storico


Non solo percorso-vita. A Chieti l’Associazione Sportiva Dilettantistica “Let’s Run for solidarity” e i Club Service cittadini, assieme al Comune presentano “Chieti City Running”, un progetto volto alla realizzazione di “percorsi runner” per sviluppare e promuovere stili di vita salutari legati al benessere psicofisico.

Un progetto che racchiude 9 percorsi (oltre 60 km) sparsi sull’intero territorio, dei quali l’amministrazione realizzerà fin da subito quello relativo al centro storico e che probabilmente farà diventare Chieti la prima Running City a livello nazionale. Questo è almeno quello che proporrà il sindaco Di Primio alla  direzione dell’Anci.
“Vogliamo offrire l’opportunità della pratica dello sport in modo diffuso sull’intero territorio comunale senza obbligare le persone a recarsi necessariamente in palestre o in aree sportive, motivo per il quale sono stati studiati una serie di percorsi di lunghezza variabile dai 3 fino ai 10 km circa” ha spiegato ieri all’ex pescheria  accanto al presidente di Let’s Run for solidarity, Augusto Capone, che assieme a Danilo Tomei ha presentato il progetto all’amministrazione comunale un anno fa.

I PERCORSI Questi i nove percorsi, ciascuno da 2 a 8 km, individuati in tutta la città: Chieti centro, dallo stadio Angelini all'università, da Santa Filomena alle sponde del fiume Pescara, da San Martino all'università. Dal Crocifisso a Primavilla (7 chilometri e mezzo), da Madonna delle Piane al fiume Pescara,  dal Tricalle al San Salvator, da Vallone Fagnano all'ex ferrovia e a San Donato. Il primo percorso a essere attivo sarà quello di Chieti Centro, di circa 9 chilometri.

Il  progetto, in particolare, prevede che ognuno dei percorsi sia costituito da un ideale punto di partenza e di arrivo. Lungo il percorso saranno individuati tutti i servizi necessari all’espletamento dell’attività fisica, ovvero fontane, servizi igienici, parcheggi di scambio, pendenze delle strade. Ogni 500 mt. un cartello segnaletico indicherà con precisione la posizione in cui ci si trova, la distanza percorsa e quella che resta da percorrere, oltre alle distanze necessarie a raggiungere i suddetti servizi. Ogni tracciato principale prevede al proprio interno dei percorsi secondari, con tragitti in parte alternativi, che offrono la possibilità di variegare il percorso restando sempre all’interno dei circuiti studiati.

Domenica 1 giugno, ore 8.30, si parte con la prima passeggiata di presentazione al progetto. Il ritrovo è presso l’Esedra dell’Antica Pescheria di Chieti (Piazzetta Teatro Mario Zuccarini). Martedì 3 giugno alle ore 18.30 seguirà la lezione gratuita di walking a cura dei rappresentanti dell’associazione “Let’s Run for solidarity” mentre giovedì 5 giugno alle ore 21.00 la proiezione del film “Il Corridore” presso l’Esedra dell’Antica Pescheria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti prima city running: nove percorsi per correre e passeggiare

ChietiToday è in caricamento