Miglianico tra gli otto Comuni d'Italia premiati per efficienza energetica e sostenibilità

Il Gse ha consegnato il riconoscimento. Nell'ambito della XXXVII Assemblea nazionale dell’Anci speciale menzione per gli enti locali che si sono contraddistinti per interventi di riqualificazione di alto profilo su edifici pubblici

Miglianico tra gli otto Comuni d'Italia premiati per efficienza energetica e sostenibilità. Martedì mattina all'interno della XXXVII assemblea nazionale dell'Anci, il Gestore dei Servizi Energetici (Gse), società del Ministero dell’Economia che in Italia promuove lo sviluppo sostenibile, ha deciso di premiare i Comuni d’Italia più virtuosi che si sono contraddistinti per interventi di riqualificazione energetica di alto profilo, per aver avviato iniziative di coinvolgimento dei giovani sui temi della sostenibilità e per aver messo in campo progetti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. 

Oltre a Miglianico, nel centrosud ha ottenuto l'ambito riconoscimento la municipalità di Montoro (AV), mentre gli altri sei Comuni premiati sono stati Chiari (BS), Cimadolmo (TV), Collecchio (PR), Prato e Saluzzo (CN), oltre a Milano, menzione speciale per interventi di riqualificazione e iniziative nell’ambito della sostenibilità. I progetti portati a termine dai Comuni premiati hanno riguardato prevalentemente la trasformazione in edifici a emissioni quasi zero di edifici pubblici (scuole, palestre, municipi, case popolari, centri polivalenti, ecc.) e la trasformazione delle città in realtà ecosostenibili. L’ammontare degli incentivi in conto termico erogati dal Gse per sostenere i progetti di questi 8 Comuni è stato pari a oltre 9 milioni di euro. 

“Questo riconoscimento – ha spiegato il sindaco di Miglianico Fabio Adezio, che ha ritirato il premio – conferma la bontà della scelta operata ad inizio del mio primo mandato di puntare sull'efficienza energetica in tutti gli uffici pubblici dipendenti dal Comune: una strategia articolata che ci ha visto prendere la coraggiosa decisione di ricostruire ex novo il municipio, rendendolo un modello nazionale per il risparmio energetico”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento