menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Vito Chietino vieta la plastica: dal 1° gennaio solo piatti, bicchieri e cannucce biodegradabili

L'ordinanza del sindaco Bozzelli impone, dal 2019, l'uso di materiali non inquinanti o lavabili da poter riutilizzare. I trasgressori rischiano una multa fino a 500 euro

Il Comune di San Vito Chietino si tinge di "green". Grazie a un'ordinanza firmata dal sindaco Emiliano Bozzelli, a decorrere dal 1° gennaio 2019, sul territorio comunale sono vietati la commercializzazione e l'uso di stoviglie di plastica.

Spiega il sindaco: 

Si tratta di una scelta amministrativa consapevole, che mira a mantenere il nostro Comune all'avanguardia della gestione responsabile dei rifiuti urbani. 

Più concretamente, esercenti e attività commerciali e di ristorazione potranno utilizzare solo piatti, posate, bicchieri, cannucce e contenitori per alimenti in materiale biodegradabile o compostabile, oppure in materiale monouso lavabile. Stessa situazione in occasione di sagre o eventi e persino nelle abitazioni private. 

Inoltre, i visitatori del Comune dovranno far uso esclusivamente di piatti, posate, bicchieri, cannucce e contenitori per alimenti non preconfezionati, in materiale biodegradabile o compostabile, utilizzando in alternativa materiale non monouso lavabile. 

I trasgressori rischiano di dover pagare una sanzione da 25 a 500 euro.

ordinanza_n_38

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento