rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
life

Rifiuti elettronici, con 451 tonnellate Chieti è la provincia più virtuosa

Secondo ReMedia, nel 2014 la nostra regione ha raccolto 622 tonnellate di materiali. Raccolti soprattutto tv e monitor (R3)

L'Abruzzo riesce a destreggiarsi nello smaltimento dei rifiuti elettronici. Secondo ReMedia, uno dei principali sistemi collettivi italiani no profit per la gestione dei Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee), nel 2014 la nostra regione ha raccolto 622 tonnellate di materiali.

La provincia più virtuosa è Chieti, con 451 tonnellate, seguono L'Aquila (113), Teramo (31) e Pescara (27).

Sono stati raccolti soprattutto tv e monitor (R3), circa 290 tonnellate, 219 tonnellate sono R1, freddo e clima e 113 tonnellate sono R4, elettronica di consumo, informatica e piccoli elettrodomestici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti elettronici, con 451 tonnellate Chieti è la provincia più virtuosa

ChietiToday è in caricamento