menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orti sociali: così i nonni tornano a lavorare la terra

Orti sociali affidati gratuitamente agli anziani abruzzesi, grazie alle donazioni ricevute con l'5‰. La campagna promossa da Cna

Una vasta rete di orti sociali affidati gratuitamente agli anziani abruzzesi, grazie alle donazioni ricevute con il 5per mille. E’ la campagna promossa da Cna Pensionati Abruzzo e Atena Onlus, per l’individuazione di terreni incolti da utilizzare per la creazione degli orti sociali. L’idea nasce dalla volontà di realizzare Orti Sociali come momento di incontro tra persone, in un ambiente all'aria aperta dove, guidati  da esperti del settore, gli anziani coinvolti possano passare il tempo libero curando un proprio orto e condividendo con altri la propria esperienza.

“Il nostro – sintetizza Franco Cambi, presidente di Cna Pensionati Abruzzo - vuol essere un gesto semplice dall'Abruzzo per l'Abruzzo. E per una parte dei suoi abitanti, gli anziani, che sono anche i più deboli: il progetto nasce infatti in un momento economico che scuote il Paese, facendo del mondo della Terza Età quello più colpito.

Per aderire basta indicare, nella propria dichiarazione dei redditi, il desiderio di donare il 5per mille al progetto, indicando il numero 91123470683 di riferimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento