menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casalincontrada centro di riferimento del programma con "Città di Terra Cruda"

Approvato il protocollo d'intesa con l'Associazione internazionale Città della Terra Cruda su architettura sostenibile

L'architettura in terra cruda ha nell'Abruzzo un suo punto di riferimento. La giunta regionale dell'Abruzzo ha approvato il protocollo d'intesa con l'Associazione internazionale Città della Terra Cruda, per l'attivazione di un programma di collaborazione sui temi dell'architettura in terra cruda: importante patrimonio dell'architettura tradizionale che vede coinvolti 42 Comuni con circa 800 edifici.

In Abruzzo non poteva non essere Casalincontrada la città di riferimento. L'Associazione internazionale Città della Terra Cruda, con sede nel Comune di Samassi (Medio Campidano) e alla quale aderiscono Comuni dell'Abruzzo, della Basilicata, delle Marche, del Piemonte e della Sardegna, nella nostra regione si avvale infatti di una struttura del Comune di Casalincontrada come sede operativa e punta a promuovere iniziative e attività per lo sviluppo culturalmente, ecologicamente ed economicamente sostenibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento