menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Abruzzo il primo impianto per fabbricare da gomma riciclata

Si trova a Pratola Peligna, il progetto vuole sviluppare un nuovo processo di agglomerazione di granuli e polveri derivanti dal riciclo di pneumatici senza alcuna aggiunta di gomma vergine o leganti

Nasce in Abruzzo il primo impianto pilota su scala industriale per fabbricare prodotti di grandi dimensioni costituiti da sola gomma riciclata degli pneumatici. E' stato realizzato presso l'azienda Adria di Pratola Peligna.

La tecnologia di riciclaggio proposta dal progetto europeo Smart (Sustainable Moulding of Articles from Recycled Tyres) si chiama "direct molding", ovvero "stampaggio diretto", e consente di agglomerare la gomma riciclata senza l'aggiunta di alcun materiale vergine o legante. I granuli di gomma e le polveri vengono tipicamente prodotti dalla frantumazione degli pneumatici a fine vita e sono impiegati tali e quali, ad esempio, per la realizzazione di campi di calcio o agglomerati per mezzo di leganti. Le applicazioni di gomma riciclata dai pneumatici riguardano principalmente gli impianti sportivi e per il tempo libero (uso esterno), il settore industriale, civile e quello dei trasporti.

Il progetto Smart è coordinato dall'European Tyre Recyclers Association e l'Ateneo di Roma Tor Vergata e' Rtd Performer ed è finanziato dalla Commissione europea


Pneumatici e numeri: l'importanza del riciclo Ogni anno nel mondo si trasformano circa 17 milioni di tonnellate di gomma e di queste circa il 65% si utilizza per pneumatici. In Europa si scartano ogni anno circa 300 milioni di pneumatici per un corrispettivo di gomma di 3.1 milion di tonnellate. Uno pneumatico e' costituito di gomma (fino al 48%) ma non solo. Negli pneumatici si trovano infatti anche altri materiali tra cui acciaio (fino al 25%) e fibre (fino al 5%). Nella sola Italia, nel 2012, si sono scartati pneumatici per circa 380.000 tonnellate.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento