rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Green

Giornata nazionale degli alberi, la Forestale presenta le iniziative e avvia il recupero di aree urbane degradate

Tanti eventi tra scuole, sedi istituzionali, parchi e giardini pubblici e centinaia di piantine messe a dimora. In città evento in un’area verde dello scalo con il Wwf

Torna la Giornata nazionale degli Alberi: i prossimi 21 e 22 novembre si festeggerà il tradizionale appuntamento con numerose iniziative.

140 gli eventi che coinvolgeranno il comando regione carabinieri forestale “Abruzzo e Molise”, il doppio rispetto allo scorso anno, nelle scuole, sedi istituzionali, nei parchi e nei giardini pubblici dove avverrà la capillare “messa a dimora” di oltre 560 piantine e una trentina di specie differenti (arboree e non arboree) distinte per le specifiche fasce di compatibilità fitoclimatica.

Le piantine, una volta messe a dimora, saranno geolocalizzabili sul sito www.unalberoperilfuturo.rgpbio.it dove, attraverso un algoritmo, viene calcolato in tempo reale il quantitativo di Co2 che ogni pianta assorbe, contribuendo con ciò al contenimento dell’inquinamento ed alla lotta ai cambiamenti climatici.

Nell’ambito del progetto “Alberi: linfa delle città” per l’Abruzzo i carabinieri forestali hanno individuato un sito a Chieti Scalo in una zona densamente popolata, dove promuovere il recupero attraverso la messa a dimora di alcuni alberi autoctoni e l’installazione di arredi e pannelli informativi volti a suscitare nei cittadini una maggiore curiosità e attenzione verso le tematiche ambientali. Con i carabinieri sarà impegnato il Wwf Chieti-Pescara il 25 novembre prossimo, a partire dalle 10, nell’area verde situata in via Casalbordino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata nazionale degli alberi, la Forestale presenta le iniziative e avvia il recupero di aree urbane degradate

ChietiToday è in caricamento