Anche Fossacesia diventa plastic free: vietate bottigliette e prodotti monouso in bar e ristoranti

Come stabilito da un'ordinanza del sindaco, per l'uso esterno ai locali potranno essere distribuiti solo recipienti o posate di materiale biodegradabile

Anche Fossacesia mette al bando la plastica e diventa plastic free. Come già aveva fatto il Comune di San Vito Chietino nel 2019, un'ordinanza sindacale del Comune guidato dal sindaco Enrico Di Giuseppantonio ha deciso di avviare il percorso di adesione all’iniziativa lanciata dal Ministero dell’Ambiente Plastic Free”, così come deciso nel 2018 dalla Comunità Europea.

Dunque, divieto sul territorio comunale di bottiglietti e prodotti in plastica monouso per le attività di ristorazione presenti in città e sulla spiaggia. 

Nell’ordinanza si legge infatti che per tutto l’anno 2020 tutte le attività di ristorazione potranno vendere, per l’utilizzo esterno ai locali, solo materiale biodegradabile (posate, piatti, bicchieri, bottiglie, cannucce, coppe, coppette, ciotole, contenitori), mentre se utilizzati all’interno del locale sarà possibile continuare l’uso della plastica, che verrà poi conferita secondo le norme. La disposizione è transitoria, in quanto, come previsto dalla Comunità Europea, a partire dal 2021 sarà fatto divieto assoluto di utilizzo della plastica.

“Nell’atto, già pubblicato nell’albo pretorio del sito istituzionale, si prevede l’attivazione di strategie di informazione e sensibilizzazione sul tema – spiega Umberto Petrosemolo, consigliere comunale delegato alle tematiche relative alle Politiche per lo Sviluppo sostenibile dell’Ambiente.

"Fondamentale sarà comunque la collaborazione e il supporto dei privati cittadini, degli esercenti delle attività di ristorazione, che potranno distribuire agli acquirenti, per l’utilizzo esterno al locale, esclusivamente posate, piatti, bicchieri, cannucce monouso in materiale biodegradabile e compostabile. L’obiettivo comune - conclude - è quello della difesa dell’ambiente che ci circonda e Fossacesia ha dimostrato essere particolarmente attenta alla salvaguardia del proprio territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Tamponamento a catena sull’Asse Attrezzato: code in direzione Pescara

Torna su
ChietiToday è in caricamento