Festa dell'albero: dieci nuove piante per gli alunni del Tricalle

L’iniziativa, in un terreno comunle via Sallustio, si è svolta occasione della Giornata nazionale degli alberi

Cinque tigli e cinque frassini questa mattina sono stati messi a dimora in via Sallustio con gli alunni delle scuole dell’infanzia e primaria Tricalle.

L’iniziativa, in un’area verde comunale del Tricalle, si è svolta in occasione della “Giornata Nazionale degli Alberi”, a cui ha partecipato il vicesindaco Giuseppe Giampietro. 

“E’ per noi una grande gioia – ha dichiarato - celebrare anche quest’anno la Giornata degli Alberi alla presenza di tanti alunni. L’impegno della nostra Amministrazione è da sempre profuso alla cura e alla sensibilizzazione al rispetto ambientale, un principio che va insegnato soprattutto ai più piccoli affinché cresca con loro.

La Festa dell’Albero rappresenta un momento importante per la tutela del patrimonio arboreo, la riqualificazione del verde pubblico e la messa a dimora di nuovi alberi. Si tratta di un gesto semplice, ma al tempo stesso concreto”.

I dieci nuovi alberi, provenienti dai vivai della Forestale della Regione Abruzzo e forniti a titolo gratuito al Comune di Chieti sono vicini ai luoghi in cui, nelle scorse edizioni, si è intervenuti con altre piantumazioni.


 

Potrebbe interessarti

  • Come tenere lontani i piccioni da casa (e non solo)

  • Teli e canotti per prevenire i danni della grandine: l'ingegno degli abruzzesi fa il giro del web

  • 4 pizzerie in provincia di Chieti, tra sapori tradizionali e sperimentazioni gourmet

  • Tutti gli usi e i benefici del bicarbonato di sodio in casa

I più letti della settimana

  • Ferito a una gamba mentre taglia un bidone d'acciaio a Chieti Scalo

  • Incidente in autostrada, coda di un chilometro dopo il casello di Francavilla

  • Scontro fra un'auto e una bisarca: muore l'automobilista

  • Picchia la ex moglie nel parcheggio, il figlio piccolo chiede aiuto alla polizia: l'uomo viene arrestato

  • Dal Grande Fratello Vip al castello di Roccascalegna: i fratelli Onestini accolti dal sindaco Giangiordano

  • Addio Settimana Mozartiana: l’estate teatina riparte dalla musica classica, tutti gli eventi fino a settembre

Torna su
ChietiToday è in caricamento