energia

A Lanciano -78% di consumi con le luci a led

In 15 anni il risparmio di spesa previsto è di 700mila euro. Una vera e propria 'rivoluzione luminosa' nel territorio comunale, che verrà attuata "spendendo e inquinando di meno", come annunciato dal sindaco Mario Pupillo

Sarà del 78%, pari a 4.200 mega watt l'ora, l'abbattimento dei consumi energetici nel comune di Lanciano con il nuovo progetto della pubblica illuminazione con lampade a led. In 15 anni il risparmio di spesa previsto è di 700mila euro. La riqualificazione integrale della pubblica illuminazione è partita nella parte nord della città, nelle contrade Costa di Chieti, San Iorio, Nasuti, Candeloro, Santa Maria dei Mesi.

Il progetto prevede un investimento da parte della Ceie Power di Guardiagrele pari a 5.049.000 euro a fronte di un contratto di gestione della pubblica illuminazione di 15 anni, con canone annuo a carico del Comune di 598.579 euro.

"Una rivoluzione luminosa che ci porterà a illuminare meglio Lanciano spendendo e inquinando di meno", commenta il sindaco Mario Pupillo. Gli interventi nelle contrade andranno avanti fino al 10 gennaio. Nelle successive settimane saranno totalmente sostituiti le vecchie lampadine con quelle a led di tutti i 6 mila punti luce che illuminano le strade.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lanciano -78% di consumi con le luci a led

ChietiToday è in caricamento