menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Diamo più luce alla vita dei rifugiati”: lampadine solidali all'Ikea

Per ogni lampadina a LED venduta all’Ikea di Chieti fino al 19 dicembre, IKEA Foundation, donerà 1 euro per illuminare i campi per rifugiati gestiti dall’UNHCR

E’ partita domenica 29 novembre la campagna di IKEA e UNHCR “Diamo più luce alla vita dei rifugiati”, per raccogliere milioni di euro destinati ad aiutare i rifugiati di tutto il mondo“

Per ogni lampadina a LED venduta all’Ikea di Chieti da domenica fino al 19 dicembre 2015 IKEA Foundation donerà 1 euro per illuminare i campi per rifugiati gestiti dall’UNHCR e renderli un luogo più sicuro e vivibile per le famiglie che vi abitano.

I fondi raccolti dalla campagna serviranno ad acquistare lampioni e lampade a energia solare e impianti fotovoltaici per produrre elettricità nei campi per rifugiati di UNHCR e nelle comunità ospitanti in Asia, Africa e Medio Oriente. La campagna sosterrà anche iniziative per migliorare l’accesso all’istruzione primaria.

Iniziata nel 2014, la campagna “Diamo più luce alla vita dei rifugiati” in un anno ha permesso a oltre 284.000 rifugiati e membri delle comunità ospitanti in Etiopia e Giordania di vivere in condizioni di maggiore sicurezza nelle ore serali e notturne, grazie alla fornitura di oltre 56.000 lampade a energia solare e all’installazione di 720 lampioni a energia solare. Oltre 37.000 bambini rifugiati si sono iscritti alla scuola primaria in Bangladesh, Ciad ed Etiopia e potranno continuare a studiare. Negli stessi Paesi sono stati formati oltre 740 insegnanti. In Bangladesh sono stati costruiti 22 impianti di biogas che generano combustibile ecologico, utilizzato per cucinare. La campagna “Diamo più luce alla vita dei rifugiati” è stata lanciata nel 2014 e ha permesso di raccogliere 18,5 milioni di euro grazie al contributo di clienti e collaboratori Ikea.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento