Dialogo sull’ambiente con monsignor Forte e il sottosegretario Mazzocca

Fil rouge dell'incontro è la recente Enciclica di Papa Francesco "Laudato Si", la prima interamente dedicata all'ambiente

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Venerdi 27 maggio alle ore 18 nell'Aula Magna della Facoltà di Lettere dell'Universita' G. D'Annunzio in Via dei Vestini a Chieti, si terrà l'incontro dibattito "Il Dialogo sull'Ambiente - trasparenza nei processi decisionali" promosso dall'Arcidiocesi Chieti-Vasto.

Interverranno l'Arcivescovo di Chieti-Vasto Mons. Bruno Forte, il Sottosegretario Regionale con delega ad Ambiente ed Ecologia Mario Mazzocca e Carmine Terrenzio, dell'Ordine Francescano dei Frati Minori Conventuali. Modera il giornalista Rai Nino Germano.

Fil rouge dell'incontro è la recente Enciclica di Papa Francesco "Laudato Si", la prima interamente dedicata all'ambiente e atto dell'esistenza di un largo consenso scientifico che indica come siamo in presenza di un preoccupante riscaldamento del sistema climatico dovuto per la maggior parte alla grande concentrazione di gas serra. Tematica affrontata da tutti i Paesi della Terra in occasione dell'ultima Conferenza Mondiale sul Clima a Parigi nel dicembre scorso.

Nell'Enciclica viene introdotto il principio che inverte il rapporto tra uomo e natura, considerando il primo, l'essere umano, non piu' al centro e misura di tutte le cose ma piu' semplicemente parte dell'ambiente, indicato come Creato. In questo modo viene proposta una rivoluzione epocale relativamente al rapporto uomo-natura e al "ruolo" che tutti siamo tenuti a svolgere.

Torna su
ChietiToday è in caricamento