rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Green

Educazione ambientale con la messa a dimora di nuovi alberi per gli alunni di Francavilla

L'iniziativa del Co.n.al.pa. Pescara-Chieti, che ha donato sette nuovi alberi, lecci e allori, tra le principali piante autoctone della foresta sempreverde mediterranea

Il Co.n.al.pa. Pescara-Chieti dona sette nuovi alberi alle scuole di Francavilla al Mare, organizzando lezioni di educazione ambientale per la Festa dell'Albero 2021

Dopo l'evento del 25 novembre, che ha visto la messa a dimora di tre alberi nelle scuole primarie d'Annunzio e Alento, il Co.n.al.pa. ha organizzato due nuove giornate il 30 novembre e il 2 dicembre in altri plessi scolastici. Sono stati donati sette nuovi alberi, lecci e allori, tra le principali piante autoctone della foresta sempreverde mediterranea.

Le scuole coinvolte sono scuola dell'infanzia Alento e scuola dell'infanzia Fontechiaro dell'istituto comprensivo Filippo Masci, scuola dell'infanzia Michetti, scuola dell'infanzia Foro e scuola dell'infanzia Piane dell'istituto comprensivo F.P.Michetti.

L'organizzazione è stata seguita dallo staff della delegazione pescarese, con in prima linea la presidente locale Annalisa Petrucciani e il consigliere della delegazione Carlo Passamonti. Immancabile l'intervento specialistico dell'esperto di giardini Alberto Colazilli, presidente del Co.n.al.pa. nazionale, che ha coordinato la messa a dimora delle piante.  

Sono intervenuti i rappresentanti dell'amministrazione comunale francavillese con la consigliera comunale Gabriella Corrado e l'assessore all'istruzione Leila Di Giulio e la dirigente scolastica Daniela Bianco dell'istituto F.P.Michetti.

"Abbiamo raccontato ai bambini la fantastica storia degli alberi che un tempo rappresentavano Francavilla al Mare -  spiega il presidente nazionale Alberto Colazilli - l'alloro e il leccio sono da sempre simboli di questi paesaggi. Ancora oggi li ritroviamo tra le campagne, nelle siepi camporili e in molti giardini sopravvissuti alla cementificazione. Con i bambini vogliamo lavorare molto anche sulla conoscenza del territorio delle principali specie arboree e arbustive autoctone".

"Siamo molto soddisfatti del successo di queste giornate - spiega la presidente Petrucciani - uno degli obiettivi principali del Co.n.al.pa. è quello di diffondere la cultura degli alberi attraverso l'educazione ambientale. I bambini presenti hanno recepito tante informazioni sull'importanza degli alberi e sulle corrette azioni per curarli. Il progetto è stato appoggiato e apprezzato dall'amministrazione comunale di Francavilla che ringraziamo per il supporto e per l'attiva partecipazione. Un ringraziamento speciale al vivaio Hydroplant di Caprara di Spoltore, partner del Co.n.al.pa. in diversi progetti, per averci fornito le specie mediterranee piantate nelle scuole".

Il Conalpa dona alberi alle scuole di Francavilla

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Educazione ambientale con la messa a dimora di nuovi alberi per gli alunni di Francavilla

ChietiToday è in caricamento