Mercoledì, 28 Luglio 2021
Green

Si chiama "Change Drivers", il nuovo progetto per la collettività sui cambiamenti climatici

L'area del fiume Feltrino e della Costa dei Trabocchi destinataria della nuova campagna di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici e di uno studio sulla percezione del rischio

Prende avvio nella sua parte operativa il progetto “Change Drivers” proposto dal Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali-Cdca Abruzzo in partenariato operativo con l’Istituto Abruzzese Aree Protette (Iaap), i Centri di Educazione Ambientale (Cea) Ortonammare e Terracoste, il Dipartimento di Economia dell'università degli studi G.D'Annunzio di Chieti-Pescara e il Cdca Roma.

Si tratta di un progetto nuovo nel suo genere, che opera su più piani: da una parte è prevista una campagna di sensibilizzazione sull’effetto dei cambiamenti climatici svolta attraverso 10 appuntamenti rivolti principalmente a bambini, ragazzi e famiglie, dall'altra sarà condotta  una ricerca scientifica volta a valutare il grado di percezione dei rischi associati ai cambiamenti climatici dei cittadini residenti nei cinque Comuni coinvolti (Castel Frentano, Lanciano, Frisa, San Vito Chietino ed Ortona). A questo fine, sarà predisposta una raccolta di informazioni ad-hoc mediante la somministrazione di un questionario ad un campione di cittadini rappresentativi della popolazione coinvolta dal progetto. I cittadini estratti per il campionamento saranno preventivamente contattati mediante una comunicazione scritta nella quale saranno esplicitate le modalità di intervista per la compilazione del questionario. I dati raccolti saranno elaborati da un team di ricercatori del Dipartimento di Economia.

Altri partners non operativi sono i Comuni di Castel Frentano, Lanciano, Frisa, San Vito Chietino ed Ortona che patrocinano le iniziative e sosterranno la campagna comunicativa attraverso i loro canali per raggiungere il maggior numero di cittadini.

Il progetto è stato ideato e presentato in ottica di proseguimento del Contratto di Fiume Feltrino (CdF Feltrino), accordo di programmazione negoziata e strumento di governance dei processi di sviluppo del territorio del bacino idrografico del Feltrino, a partire dai Comuni di Castel Frentano, Lanciano, Frisa, San Vito Chietino e Treglio e di cui il CDCA Abruzzo, oltre che sottoscrittore, è attualmente all'interno della Segreteria Tecnica (per ulteriori informazioni si veda www.contrattodifiumefeltrino.it) . Lo strumento più importante del CdF Feltrino è il Piano di Azione e il  progetto “Change Drivers” va quindi ad integrarsi con le azioni da esso già previste. 

“Change Drivers” è stato selezionato e ammesso a finanziamento all'interno del bando Otto per Mille della Chiesa Valdese, scaduto il 31 gennaio 2020, area d’intervento “tutela dell’ambiente”, con l'obiettivo di contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico attraverso attività di sensibilizzazione, tutela del patrimonio ambientale e promozione di stili di vita alternativi.

È fondamentale considerare che l’economia del territorio si basa principalmente sul turismo e sull’agricoltura, due settori particolarmente sensibili agli effetti negativi dei cambiamenti climatici. Change Drivers ha come scopo, quindi, quello di implementare le azioni volte a sensibilizzare la cittadinanza e gli enti locali rispetto alla tutela dell’ambiente e promuovere misure di adattamento in grado di mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici a cui stiamo già assistendo (tendenza alla desertificazione, peggioramento della qualità dell'aria e delle acque, perdita di biodiversità eventi franosi, alluvioni).

La campagna di sensibilizzazione è partita con il laboratorio “CHE IMPATTO!!!”, che ha avuto luogo ad Ortona il 17 luglio e rivolto a bambini e ragazzi dai 5 ai 20 anni a cura del CEA Ortonammare presso il Chiostro di Sant’Anna.

Da settembre partirà la raccolta dati attraverso la somministrazione di un questionario.

I prossimi appuntamenti in programma sono:

1 luglio - Ortona (CEA ORTONAMMARE)

CAMBIAMENTI CLIMATICI

laboratorio ragazzi 6/12 anni presso il Chiostro di Sant'Anna ore 16.00

(info e prenotazioni: 3341559887)

8 luglio - Lanciano (IAAP)

GIOCHI TEATRALI ALL'ARIA APERTA

Laboratorio teatrale per ragazzi 7/11 anni presso la Villa delle Rose ore 17.30

(info e prenotazioni: 373 8989216)

20 luglio - San Vito Chietino (IAAP)

BIOWATCHING-CURIOSI PER NATURA

Laboratorio per ragazzi 7/14 anni - Percorso delle fonti ore 17:30

(info e prenotazioni: 339 1040613)

27 luglio- Frisa (CEA TERRACOSTE)

CONOSCO PREVENGO E PROTEGGO

Laboratorio per ragazzi 6/12 anni presso il Palazzo Caccianini ore 18.00

(info e prenotazioni: 3337971892)

3 agosto-San vito chietino (IAAP)

GIOCHI TEATRALI ALL'ARIA APERTA

Laboratorio per ragazzi 7/11 anni presso il Teatro due Pini ore 17:30

(info e prenotazioni: 3738989216)

11 agosto- LANCIANO (IAAP)

BIOWATCHING-CURIOSI PER NATURA

Laboratorio per ragazzi 7/14 anni - Partenza da Piazza Plebiscito ore 17:30

(info e prenotazioni: 339 1040613)

26 Agosto- Frisa (CEA TERRACOSTE)

CAMBIAMENTI CLIMATICI: COSA POSSO FARE?

Laboratorio per ragazzi 6/12 anni presso la Pinetina di Badia di Frisa ore 18.00

(info e prenotazioni: 3337971892)

10 Settembre – Castel Frentano (CEA ORTONAMARE)

CAMBIAMENTI CLIMATICI

laboratorio ragazzi 6/12 anni presso la villa comunale ore 16.00

(info e prenotazioni: 3341559887)

24 settembre – Castel Frentano (CEA TERRACOSTE)

LE STAGIONI DEL CIBO E DEL BENESSERE

Laboratorio per ragazzi 6/12 anni presso la villa comunale ore 16.00

(info e prenotazioni: 3337971892)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiama "Change Drivers", il nuovo progetto per la collettività sui cambiamenti climatici

ChietiToday è in caricamento