rotate-mobile
Green Lanciano

Nuovo centro di educazione ambientale a Lanciano

La Regione autorizza la Sasi, Campitelli: “La sensibilizzazione primo strumento per tutelare regione”

La Regione Abruzzo autorizza la Sasi a realizzare un nuovo centro di educazione ambientale a Lanciano. Ne dà notizia l'assessore Nicola Campitelli, che commenta: "Il riconoscimento dei centri di educazione ambientatale di interesse regionale è sempre un momento che mi rende orgoglioso del ruolo che ricopro. Riconoscere un Cea significa garantire a questa specifica rete la presenza di una struttura qualificata, dotata di competenze e strumenti di eccellenza dedicati alla sensibilizzazione, formazione ed educazione alla sostenibilità dei cittadini abruzzesi e dei turisti che vengono a trovarci".

Il centro di educazione ambientale “Fontinalia” si troverà nella zona industriale di Lanciano.

"Questo riconoscimento - dice ancora Campitelli - arricchisce ulteriormente tutto il territorio abruzzese, in particolar modo quello frentano. In Abruzzo la materia è regolamentata dalla legge regionale 122/99 che assegna ai CEA (centri di educazione ambientatale), riconosciuti di interesse regionale, un ruolo fondamentale: la sensibilizzazione degli studenti e i cittadini e per aggiornare  insegnanti e tecnici della pubblica amministrazione. Il mio assessorato – conclude Campitelli – non si è mai fermato nel reperire le risorse necessarie per sviluppare con maggior capillarità la rete regionale di educazione ambientale consapevole sia dell'importante ruolo dei CEA che del fatto che essi sono vere e proprie attività che, inoltre, assicurano lavoro a chi è amante del nostro splendido territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo centro di educazione ambientale a Lanciano

ChietiToday è in caricamento