menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

#ionontiabbandono, la campagna sulle autostrade abruzzesi a favore dei cani

La Lega Nazionale per la Difesa del Cane e la Strada dei Parchi Spa quest'estate sensibilizzano sul tema dell'abbandono, un reato penale che mette a rischio la vita degli animali e delle persone

La Lega Nazionale per la Difesa del Cane e Strada dei Parchi Spa lanciano una campagna di sensibilizzazione contro l'abbandono dei cani su tutte le stazioni dell’autostrada A24 e A25.

La campagna #ionontiabbandono si svilupperà sui social di Strada dei Parchi e con affissioni nelle stazioni di servizio.

In estate migliaia di cani vengono lasciati su strade a scorrimento veloce e autostrade e l’80% muore di stenti o maltrattamenti e, molto spesso, a causa di incidenti. In Italia mediamente vengono abbandonati 60.000 cani ogni anno, 164 al giorno, 7 ogni ora.

“Lasciare un cane in autostrada vuol dire rinunciare ad essere amati”, è questo il messaggio che comparirà su manifesti in tutte le stazioni di rifornimento e sui canali social e media. Strada dei Parchi e la Lega Nazionale per la Difesa del Cane ricordano anche che abbandonare un cane o un animale domestico è anche un reato, punibile con l'arresto fino ad un anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro.

L'invito a chiunque assista a un episodio di questo genere è di sporgere immediatamente denuncia alle forze dell’ordine, prendere nota del numero di targa e del modello dell’auto, nonché del punto esatto in cui l’animale è stato abbandonato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento