Parte '1000 alberi per Lanciano': primo intervento lungo i viali delle Rose

Pronto il progetto/patto di collaborazione green per Lanciano: si tratta di una vasta opera di piantumazione all’interno dell’area urbana

Si chiama  1000 alberi per Lanciano il progetto nato nell’ambito del regolamento sui beni comuni adottato dal Comune e sottoscritto nei mesi scorsi fra cittadini e amministrazione comunale assieme al comitato Piedibus, al movimento LaVeNuM, al Cai di Lanciano, al Wwf area Frentana e Legambiente.

Il via a gennaio con il primo intervento inaugurale e simbolico lungo i viali delle Rose, coinvolgendo le scolaresche, i quartieri e tutte le realtà locali disponibili a collaborare.

Sia le aree di intervento che le specie più adatte da inserire, su indicazione di botanici ed esperti del settore, sono state individuate dopo un’attenta analisi del territorio.

“Partire in questo periodo significa proporre una ventata di ottimismo in un periodo buio, perché piantare un albero è l’azionepiù consapevole di fiducia nel futuro, oltre che un atto concreto per combattere le devastanti alterazioni climatiche ed il diffuso inquinamento ambientale. È il segnale di un improrogabile cambio di direzione”

commentano Franco Mastrangelo e Stefano Luciani del gruppo “1000 Alberi per Lanciano”.

Sono state escluse le conifere (pini, abeti, cedri, ecc.) per il loro apparato radicale superficiale spesso causa di grossi problemi alla sede stradale, nonché per la produzione di pollini e resine che potrebbero creare fastidi alla popolazione. Si inizierà con lecci, aceri, bagolari, siliquastri e corbezzoli per poi ampliare progressivamente il raggio delle specie da impiantare.

Si proverà anche a reinserire a Lanciano le varietà antiche di alberi e piante ormai in via di estinzione e legate a specifici periodi storici, attraverso la realizzazione di giardini degli alberi scomparsi, aiuole dei vitigni storici o delle rose antiche o l’installazione di alberi simbolici che hanno a che fare con la storia della città.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • "Ti pago 100 euro al mese se mi racconti tutto quello che fa il mio ex”: denunciata

Torna su
ChietiToday è in caricamento