L'Università d'Annunzio organizza il convegno: "Intercettazioni e Diritto di difesa"

Gli incontri sono previsti per il 9 e 10 ottobre all'auditorium del rettorato. A confronto docenti, esperti e tecnici del diritto

Un confronto sul tema delle intercettazioni e diritto alla difesa sul quale si confronteranno il 9 e 10 ottobre i docenti universitari, esperti e tecnici del diritto nell’auditorium del rettorato, all'interno del campus universitario della "d'Annunzio" di Chieti.

Il convegno è stato organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali diretto da Fabrizio Fornari, ed è stato coordinato da Cristiana Valentini, ordinario di Diritto Processuale Penale alla “d’Annunzio”.

Il convegno di studi ha avuto il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati e della Camera Penale di Chieti. Nella prima giornata dei lavori porteranno i saluti istituzionali: il rettore della “d’Annunzio”, Sergio Caputi, il direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali dell’Ateneo, Fabrizio Fornari, l’avvocato Goffredo Tatozzi, presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Chieti ed il presidente della Camera Penale di Chieti, avvocato Italo Colaneri.

Tra i relatori interverranno, l’avvocato Giandomenico Caiazza, presidente dell’Unione delle Camere Penali Italiane, e il Procuratore della Repubblica di Chieti, Francesco Testa.   

"All’incrocio complesso e delicatissimo tra una molteplicità di diritti fondamentali che appartengono a tutti noi, quali la libertà, la sicurezza e la privacy, - spiega Fabrizio Fornari - si colloca la disciplina delle intercettazioni nel processo penale con la particolare attenzione rivolta al diritto di difesa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questo convegno - aggiunge Cristiana Valentini - potranno discutere illustri accademici provenienti da diversi atenei italiani, magistrati e avvocati in quello che si annuncia come un confronto carico di interesse scientifico e tecnico sia per i diretti protagonisti delle scene processuali sia per i cittadini che vogliano comprendere quali sono i confini attuali dei propri diritti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La didattica in presenza riparte a scaglioni alla d'Annunzio, scatta la protesta degli studenti

  • Psichiatria, la d'Annunzio sperimenta un nuovo trattamento per la depressione resistente

  • Scuola, in arrivo le cover anti Covid per i banchi di infanzia e primaria

  • Shapò, lo shampoo firmato dagli studenti del Mattei di Vasto

  • Garanzia Giovani: corso gratuito per diventare saldatore elettrico

  • Anche a Chieti il Salone dello Studente torna in modalità virtuale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento