Esami e tesi di laurea online all'università d'Annunzio per combattere il Coronavirus

Il rettore Caputi ha stabilito che non ci siano contatti di alcun genere, confermando la sospensione delle prove scritte e delle lezioni, in attesa di attivare la didattica online

Dopo quelle introdotte nei giorni scorsi, sono ancora più rigide le prescrizioni del rettore dell'università d'Annunzio, Sergio Caputi, per evitare la diffusione del virus Covid 19. Dopo la riunione di ieri del tavolo tecnico, il magnifico ha disposto, in particolare, che vengano svolti esclusivamente per via telematica esami di profitto e discussione delle tesi di laurea; resta sospeso, come già stabilito, lo svolgimento di ogni prova scritta, comprese quelle prodromiche all'esmae orale. 

Per quanto riguarda le lezioni, resta ferma la sospensione dell'erogazione della didattica frontale.

Nell'obiettivo di attivare al più preso la teledidattica, si raccomanda vivamente al corpo docente e a tutti gli studenti di scaricare il pacchetto Teams utilizzando il vademecum disponibile sul sito di ateneo.

Restano confermate tutte le altre disposizioni emanate nel precedente avviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università, il professor Carlo Tedeschi tra i vincitori del concorso 'Advanced Grants 2020'

  • Educazione alla bellezza: gli alunni di Torrevecchia alla ricerca del Genius Loci

  • Il cibo d'Abruzzo alleato della salute: il progetto di ricerca europeo guidato dalla “d’Annunzio”

  • L'università 'd’Annunzio' ha aderito allo Spid, il rettore: "Ulteriore passo di innovazione digitale"

  • Un sito dedicato agli esami di Stato: gli studenti potranno prepararsi al meglio

  • Corsi online e gratuiti per migliorare le proprie competenze informatiche

Torna su
ChietiToday è in caricamento