Samsung premia i migliori studenti della d’Annunzio sull’innovazione

Si è tenuta la cerimonia di chiusura della seconda edizione di Samsung Innovation Camp, la prima per l’Ateneo abruzzese

Ieri nella sede dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio”, si è tenuta la cerimonia di chiusura della seconda edizione di Samsung Innovation Camp, la prima per l’Ateneo abruzzese, con la premiazione dei gruppi che hanno presentato i migliori project work alle due realtà aziendali coinvolte nel progetto di Innovation Camp, Next2U e Tenuta Pescarina.

L’iniziativa, sviluppata da Samsung Electronics Italia in collaborazione con Randstad, è nata con l’idea di accompagnare gli studenti di una rete di università pubbliche italiane in un percorso formativo sull’innovazione, per trasformare il futuro in presente e accompagnare i ragazzi alla scoperta di nuovi scenari professionali.

Per la fase finale di Innovation Camp in Abruzzo, sono stati selezionati i due migliori progetti, scelti tra i 347 studenti e neo-laureati partecipanti nella sola Università degli Studi di Chieti e Pescara, e analizzati sulla base della qualità della proposta che hanno sviluppato in risposta ai business case commissionati da Next2U Tenuta Pescarina, le due eccellenze locali che hanno aderito in questi mesi all’iniziativa in collaborazione con l’Università.

I due progetti vincitori:

  • Gruppo vincitore per il Project Work di Next2U: L’azienda ha chiesto agli studenti di condurre un’analisi di mercato e di sviluppare uno studio di fattibilità per il lancio del nuovo dispositivo Next2U TV. In particolare, è stato chiesto agli studenti di effettuare un’analisi demografica per individuare i potenziali target e di studiare il contesto legale e burocratico di riferimento, tenendo in considerazione gli ambiti in cui opera la concorrenza e cercando di individuare i margini di mercato in cui Next2U offre elementi di vantaggio competitivo. Il Team Gamma, per il lancio del nuovo dispositivo Next2U TV, ha individuato un ambito di applicazione completamente nuovo per l’azienda, quello del gaming. La proposta del gruppo nasce da un’analisi del mercato dei videogiochi e dalla crescente esigenza, da parte dei genitori dei piccoli giocatori, di poter controllare quanto tempo passano i propri figli davanti alla console e, soprattutto, come. Da qui nasce l’idea di implementare nelle console da gaming i sensori di imaging termico prodotti dall’azienda, per monitorare a analizzare il comportamento e le emozioni dei giocatori, come il livello di stress o l’impressionabilità davanti a immagini violente.
  • Gruppo vincitore per il Project Work di Tenuta Pescarina: Storica tenuta vinicola di Spoltore (Pescara), Tenuta Pescarina ha proposto agli studenti di ripensare l’intera presenza digitale dell’azienda per accrescere l’interesse verso i prodotti e incrementare le vendite online. Per farlo ha suggerito agli studenti di definire un target di riferimento, di creare uno storytelling per raccontare la storia della tenuta e di ideare contenuti per i social media, con conseguente strategia per aumentarne la diffusione. Infine, ha chiesto di analizzare l’efficacia della promozione pubblicitaria effettuata fino ad oggi dall’azienda. Il gruppo Best Sellers ha elaborato una strategia per rivoluzionare la presenza digital di Tenuta Pescarina basandosi sulla customer journey di quattro personas identificate come i principali tipi di clientela. Analizzando i “punti di debolezza” delle varie journey, gli studenti del gruppo hanno ridisegnato l’alberatura del sito e hanno proposto di aggiungere tre punti di contatto social (Facebook, Youtube e Instagram), attraverso i quali veicolare dei brevi video sulla Tenuta e sui suoi prodotti, con ricette e consigli sull’abbinamento dei vini. Gli studenti hanno anche proposto di inserire un QR Code sulle etichette dei vini, per poter accedere a questi contenuti direttamente dalle bottiglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla cerimonia hanno partecipato il prof. Mario Luigi Rainone, Delegato per le attività di Placement, dell’Università degli Studi di Chieti e PescaraAnastasia Buda, Corporate Citizenship Manager di Samsung Electronics ItaliaArcangelo Merla, fondatore di Next2U Francesco Cerulli Irelli, Amministratore di Tenuta Pescarina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’università d’Annunzio riapre: esami orali e lauree in presenza, vietati i brindisi dopo la proclamazione

  • Le scuole teatine ripartono in sicurezza: nessun ingresso scaglionato per i 5 mila alunni

  • 58 corsi di studio: l’università d’Annunzio presenta l’offerta formativa

  • Niente colonia marina per i bimbi dopo il Covid? Pretoro si attrezza e regala il campo estivo in montagna

  • Beni culturali ecclesiastici: al via il corso di formazione "Chiese Aperte 2020"

  • Riprendono in sicurezza le attività del centro di Medicina dello Sport dell’università d’Annunzio

Torna su
ChietiToday è in caricamento