rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Università

#NonCiFermaNessuno, al Campus di Chieti primo evento in presenza con Luca Abete dopo due anni

Il tour motivazionale dell'inviato di Striscia farà tappa all'università d'Annunzio giovedì 5 maggio. "È sempre un piacere tornare all’università di Chieti, dove l’accoglienza ed il coinvolgimento sono sempre calorosi" commenta Abete

Una lezione di serendipità con Luca Abete all’università d’Annunzio: è il tour motiviazionale #NonCiFermaNessuno dell’inviato di Striscia la notizia che farà tappa anche a Chieti, nella mattinata di giovedì 5 maggio.

Dalle 11, nell’aula magna di Lettere, la prima tappa del 2022 in presenza del tour che da 8 anni travolge le università italiane ma che durante la pandemia si era potuto svolgere soltanto online.

«È sempre un piacere tornare all’università di Chieti, dove l’accoglienza ed il coinvolgimento sono sempre calorosi. Quest’anno, poi, l’appuntamento ha davvero un sapore del tutto speciale, perché, dopo due anni di incontri in streaming mediati da un monitor, torniamo a incontrarci in presenza, a sorridere insieme, a scattarci selfie» sottolinea Luca Abete. «L’obiettivo è provare ad accorciare le distanze. Provare ad attenuare la solitudine di alcuni e valorizzare l’energia di altri credo possa servire a tanti giovani italiani. Per questo la community di #noncifermanessuno ha tanto successo: chi ha un po’ di forza in più è pronto a metterla al servizio di chi è rimasto indietro, creando quel mutuo soccorso in grado di compiere un piccolo miracolo».

La novità dell’edizione 2022 del tour #NonCiFermaNessuno è il claim scelto da Luca Abete per sollecitare gli interventi: «Alla scoperta della Serendipità!».

«Dalla casualità può nascere una vera svolta di vita. La mia esperienza ne è una chiara testimonianza – evidenzia Abete -. Ed è proprio partendo dal mio racconto che cerchiamo di diffondere non solo un vocabolo nuovo ma soprattutto il senso, la forza ed il valore di proattività che esso concentra. Il talk punterà ad accendere l’entusiasmo dei giovani attraverso storie vere e credibili».

L'iniziativa gode del patrocinio del Ministero per le politiche giovanili e della Crui (Conferenza dei rettori universitari Italiani) e vanta, inoltre, la medaglia del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. L’evento di giovedì si svolgerà in presenza al Campus, ma sarà visibile anche in diretta streaming da tutti gli studenti dell’Ateneo.

Durante la mattinata verrà consegnato il premio #NonCiFermaNessuno ad uno studente under 30 della “d’Annunzio” che, con la propria esperienza, rappresenta un esempio di coraggio e resilienza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#NonCiFermaNessuno, al Campus di Chieti primo evento in presenza con Luca Abete dopo due anni

ChietiToday è in caricamento