rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Università

"Forme e fonti della comunicazione: il valore della parità di genere nell'Europa dei diritti": convegno con l'onorevole Picierno

Al Palazzetto dei Veneziani di Chieti il talk conclusivo del progetto del team di ricerca “Uda4equity”, con la vice presidente del Parlamento Europeo

Il progetto "Forme e fonti della comunicazione: il valore della parità di genere nell'Europa dei diritti", del team di ricerca “Uda4equity” dell'università d'Annunzio, si chiude con il talk conclusivo previsto per mercoledì 30 marzo, alle ore 16, al Palazzetto dei Veneziani di Chieti, in largo dei Teatro Vecchio. 

Prenderà parte ai lavori, tra gli altri, anche Pina Picierno, vice presidente del Parlamento europeo. Nell'ambito della Conferenza sul futuro dell’Europa, il progetto, finanziato dal dipartimento di Politiche europee della Presidenza del Consiglio, dal ministero dell’Università e della Ricerca e dalla Conferenza dei rettori delle università Italiane, ha approfondito le connessioni tra il principio di gender equality e le diverse forme della comunicazione contemporanea.

I docenti del team di ricerca e i relatori provenienti dal mondo delle professioni hanno coinvolto gli studenti in approfondimenti critico-casistici, finalizzati alla valorizzazione europea e nazionale del principio di parità di genere.

All'incontro prenderanno parte, tra gli altri, Sergio Caputi, magnifico rettore dell'università degli studi d'Annunzio, Giovanni Cucullo, direttore generale dell’ateneo, Giampiero Di Plinio, magnifico rettore dell'università telematica “Leonardo Da Vinci”, e i componenti del team “Uda4equity”. Nel corso dei lavori, gli studenti presenteranno i risultati della ricerca e le proposte da inviare alla Conferenza sul futuro dell'Europa.

"Il progetto - spiega il professor Fabrizio Fornari, direttore del dipartimento di Scienze giuridiche e sociali della d’Annunzio e responsabile scientifico del progetto - affronta alcuni temi legati alla gender equality nella consapevolezza della missione critica e formativa che l'università ha nella società complessa. Nello spirito della Conferenza sul futuro dell'Europa, abbiamo così tracciato la prima tappa di un percorso di ricerca trasversale, che potrà avere importanti ricadute anche per il territorio".

Locandina 30 marzo 2022-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Forme e fonti della comunicazione: il valore della parità di genere nell'Europa dei diritti": convegno con l'onorevole Picierno

ChietiToday è in caricamento