rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Università

Il corso di laurea in Odontoiatria della “d’Annunzio” tra i migliori al mondo nello Shanghai Global Ranking 2022

La graduatoria internazionale 2022 pubblicata da Shanghai Ranking. Caputi: "Risultato che conferma la vocazione internazionale del nostro ateneo e la spinta all’innovazione e all’internazionalizzazione dei corsi di laurea medica"

Il corso di laurea in Odontoiatria dell’università d’Annunzio di Chieti è stato inserito tra i migliori al mondo, dallo Shanghai global ranking of academic subjects 2022, che analizza i corsi di laurea delle università in tutto il mondo.

La graduatoria internazionale 2022 pubblicata da Shanghai ranking posiziona nella fascia 51-200 il corso della d’Annunzio, che si colloca all’ottavo posto nella classifica delle migliori università italiane. 

Dal 2009, lo Shanghai ranking esamina i corsi di laurea su scala internazionale, stilando annualmente una classifica che tiene in considerazione l’eccellenza delle attività di ricerca, le collaborazioni internazionali, i premi e riconoscimenti del corpo docente del corso. Relativamente all’odontoiatria a livello mondiale, l’università di Harvard e il King’s College si collocano, rispettivamente, al terzo e quarto posto.

“Questo risultato – commenta il rettore dell’Ud’A, Sergio Caputi - conferma la vocazione internazionale del nostro ateneo e, in particolare, la spinta all’innovazione e all’internazionalizzazione dei corsi di laurea medica, in una fase caratterizzata dal potenziamento della rete di collaborazioni scientifiche e delle sinergie istituzionali, su scala nazionale e internazionale. Bisogna ricordare inoltre come il corso di laurea in Medicina e Chirurgia si sia inserito per la prima volta nella classifica internazionale tra le migliori al mondo secondo il QS World university rankings. Lo Shanghai global ranking 2022 registra il trend di crescita della nostra Università in termini di qualità della ricerca e della didattica, nella fase di ripresa della vita universitaria in presenza. Un riconoscimento molto prestigioso, a conferma del livello qualitativo raggiunto, grazie al lavoro che l’intero ateneo sta svolgendo”.

Per il presidente del corso di laurea in Odontoiatria, Maurizio Piattelli, si tratta di “un risultato che ci trasmette enorme soddisfazione e dà ragione dell’impegno profuso in questi anni in ordine non solo alla qualità degli insegnamenti e dei servizi erogati, ma anche del potenziamento delle dotazioni strumentali, così da non temere confronti con gli atenei, italiani ed esteri, più accreditati”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il corso di laurea in Odontoiatria della “d’Annunzio” tra i migliori al mondo nello Shanghai Global Ranking 2022

ChietiToday è in caricamento