Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Video I "Il futuro siamo noi": cartelloni e slogan lungo corso Marrucino per insegnare il rispetto dell'ambiente

Protagonisti gli alunni delle quinte della scuola Cesarii, che hanno ideato un flash mob in occasione della Giornata della scienza

 

Hanno disegnato cartelloni coloratissimi, ideato slogan efficaci e poi, ieri mattina, in occasione della Giornata della scienza, durante la quale gli alunni delle scuole teatine hanno animato corso Marrucino, si sono alzati per dar vita a un corteo-flash mob, con l'obiettivo di sensibilizzare grandi e piccoli sul rispetto dell'ambiente. 

Protagonisti della performance sono stati i ragazzi delle classi quinte della scuola Cesarii del Comprensivo 1. Nel corso dei mesi scorsi, insieme all'insegnante Federica Melchiorre, in classe è stato progettato 

un compito di realtà come previsto dalle Indicazioni Nazionali Ministeriali in relazione all’acquisizione delle competenze chiave come da normativa europea di riferimento.

Il focus del loro compito era quello di sensibilizzare l’opinione pubblica attraverso un evento, sulle tematiche ambientali e sul giusto impiego ed utilizzo delle risorse rinnovabili e delle energie, a salvaguardia e sostegno dell’ambiente.

L'occasione è arrivata dalla Giornata della scienza, durante la quale si sono mostrati in un percorso a tappe lungo corso Marrucino, scatenando molta curiosità fra i passanti, che hanno visto come anche i più piccoli possano essere testimoni di una cittadinanza attiva e consapevole.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento