Gli alunni dell'istituto comprensivo 1 di San Salvo vendono le arance della salute di Airc

La reticella si potrà acquistare in tutti i plessi, con un contributo simbolico di 10 euro, per finanziare i progetti di ricerca

Sabato 25 gennaio torna l’iniziativa dell’Airc “Cancro io ti boccio”, promossa dai ragazzi dell’istituto comprensivo 1 di San Salvo, che venderanno le “Arance della Salute”.

Con un contributo simbolico di 10 per l’acquisto di una reticella, si potrà partecipare in modo efficace alla lotta contro il cancro finanziando i progetti di ricerca.

La vendita delle “Arance della Salute”, grazie alla collaborazione degli alunni della scuola media e dei docenti, si terrà in tutti i plessi dell’Istituto:

  • Scuola secondaria di primo grado - via Scopelliti;
  • Scuola primaria Via De Vito;
  • Scuola dell’infanzia Via Firenze.

Gli alunni invitano tutta la cittadinanza a partecipare alla raccolta fondi a favore della ricerca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus cultura per i nati nel 2002: i 500 euro sono spendibili nei negozi fisici e online

  • "La conquista dello spazio": a Speciale Tg 1 gli studiosi della d'Annunzio

  • Nasce il nuovo Istituto tecnico superiore (Its) per Turismo e attività culturali

  • Prorogati i termini del concorso d’arte contemporanea per gli studenti dei licei artistici

Torna su
ChietiToday è in caricamento