Venerdì, 19 Luglio 2024
Scuola

"La storia medievale di Teate", il regalo del Rotary club ai giovani studenti

Un piccolo volume di circa 100 pagine firmato da Aurelio Bigi. Verrà distribuito da settembre agli studenti delle scuole secondarie di primo grado

Un piccolo volume di circa 100 pagine sulla Storia medievale di Teate, dalla caduta dell’Impero romano alla scoperta dell’America: è il dono che il Rotary Club di Chieti vuole fare ai giovani studenti per aiutarli ad approfondire la conoscenza della storia della propria città.

Da settembre il volume, edito da èDICOLA Editrice, verrà distribuito direttamente nelle singole scuole a tutti i ragazzi che nell’anno 2022/2023 frequenteranno la prima media.
A presentare l’iniziativa sono stati il sindaco Diego Ferrara , il vicesindaco Paolo De Cesare, il presidente del Rotary club di Chieti Attilio Pompilio e l’autore dei testi, lo storico e narratore teatino Aurelio Bigi.

 “Il libro – ha spiegato il presidente del Rotary club di Chieti, Attilio Pompilio – è stato realizzato utilizzando le professionalità di alcuni soci. I testi, infatti, sono di Aurelio Bigi e le foto sono state scattate da Lamberto Zulli. Il Rotary ha così voluto fare un dono agli studenti della città in maniera che, così come studiano la storia medievale dell’Italia, abbiano la possibilità di vedere concretamente cosa accadeva nello stesso periodo nella loro città. Partire quindi dai ragazzi e, per il tramite di questi, arrivare anche alle loro famiglie. Un libro snello, essenziale, con termini semplici e comprensibili. Un servizio per la nostra bella città e per i suoi abitanti”.

“Siamo davvero lieti di questa nuova impresa divulgativa della nostra storia, ad opera del Rotary Club di Chieti – le parole di Ferrara e di De Cesare – che con lo zelo della ricerca che il libro porta con sé, restituisce alla città storie e memorie di un passato secolare. Chieti ha una parabola vitale di grande valore ed è sempre positivo quando una voce autorevole ne diventa narratrice. Ringraziamo il club per il libro e per il suo cammino e Bigi che con i suoi testi è diventato una vera e propria guida per la città, ma, speriamo, soprattutto per i giovani, ai quali dobbiamo consegnare questa storia, perché ne diventino testimoni e la portino avanti”.

Il volume "La storia medievale di Teate" continuerà ad essere distribuito anche nell’anno scolastico 2023/24.

Il Rotary club di Chieti si dice a disposizione gratutamente di tutte le scuole dell’obbligo per effettuare incontri con le scolaresche e illustrare di persona la storia medievale della città.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La storia medievale di Teate", il regalo del Rotary club ai giovani studenti
ChietiToday è in caricamento