Gli inglesi scelgono Palombaro: nasce la scuola bilingue

Una piccola scuola a misura di bambino, progettazioni di nuovi ambienti di apprendimento, didattica montessoriana e scuola bilingue all’istituto De Petra

Può un limite diventare una grande risorsa? 

Palombaro, paese di circa 1000 abitanti in provincia di Chieti, con una piccola scuola a rischio chiusura fino a poco tempo fa, è oggi paese virtuoso in quanto ha saputo utilizzare le risorse locali (ovvero inglesi residenti in loco) valorizzandole all’interno della comunità scolastica.

A Palombaro vivono infatti circa 70 inglesi; molti di loro hanno accolto con entusiasmo la proposta di collaborazione nata dalla coprogettazione tra l’amministrazione comunale e il comprensivo di riferimento, il Comprensivo 'De Petra' di Casoli, Altino, Palombaro.

Circa 20 inglesi entrano così a scuola in orario curriculare affiancando la docente in organico per un totale di 6 ore settimanali, 3 ore nel gruppo dai 5 ai 7 anni, 3 ore nel gruppo dagli 8 ai 10 anni. Le lezioni sono svolte con la metodologia del “natural approach”, i bimbi sono esposti con una frequenza assidua all’ascolto di comunicazioni spontanee, canzoni, storie mimate direttamente dalla voce degli amici madrelingua che offrono questo servizio alla comunità in forma gratuita.

Nel contempo sono stati riorganizzati gli ambienti di apprendimento sul modello dalla scuola senza zaino (lavoro ai tavoli, angolo agorà, uso di procedure per l’organizzazione del tempo e delle attività…) e si stanno formando i docenti all’utilizzo di una didattica maggiormente cooperativa ed esperienziale, in primis la didattica differenziata ai tavoli, un valore aggiunto per la specificità delle pluriclassi. Inoltre ampio spazio è dato all’outdoor learning con ampio utilizzo degli spazi esterni alle aule scolastiche che prevede anche la progettazione di un orto didattico.

L'open day è previsto mercoledì 11 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cicloturismo, la Camera di Commercio organizza un corso online gratuito

  • Bonus cultura per i nati nel 2002: i 500 euro sono spendibili nei negozi fisici e online

  • Nasce il nuovo Istituto tecnico superiore (Its) per Turismo e attività culturali

  • Prorogati i termini del concorso d’arte contemporanea per gli studenti dei licei artistici

  • "La conquista dello spazio": a Speciale Tg 1 gli studiosi della d'Annunzio

Torna su
ChietiToday è in caricamento