Il comprensivo 3 premiato a Bari per il progetto sulla cittadinanza europea

Con l'insegnante Screpanti, gli alunni hanno realizzato un libro sulla bellezza di essere europei

È stato premiato a Bari, nel corso della conferenza nazionale eTwinning 2019, il progetto Eu&Us dell'insegnante Marina Screpanti, dell'istituto comprensivo 3 di Chieti. Con la scuola teatina, un premio è andato anche all'istituto di istruzione superiore Peano-Rosa di Nereto (Teramo). 

Il progetto della professoressa Screpanti ha avuto come finalita? principale lo sviluppo delle competenze linguistiche dell'inglese in modo innovativo e creativo. Gli alunni sono stati al centro del loro processo di apprendimento, realizzando un libro di testo grazie ad attivita? strutturate in modalita? collaborativa. Il tema principale del libro era la cittadinanza europea, affinche? i ragazzi potessero scoprire i vantaggi e la bellezza di essere europei.

Il libro si e? composto di quattro unita?, ognuna delle quali era formata da: testo scritto, dialoghi, esercizi di grammatica e una riflessione sul lessico. In questo modo si e? creata un’alternativa al solito testo cartaceo per lo studio della lingua inglese sviluppando un testo parallelo online, realizzato grazie alle attivita? degli alunni coinvolti nel progetto.

eTwinning è la più grande community europea dedicata all'apprendimento online, che conta attualmente 2.779 insegnanti registrati e 1.226 progetti didattici; in Abruzzo le scuole coinvolte sono 259.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rimborsi affitti universitari: pubblicato l'avviso pubblico per gli studenti abruzzesi fuori sede

  • Covid-19, la “d’Annunzio” pronta a vaccinare trentamila persone

  • Nelle scuole di Chieti e provincia 379 casi positivi: i dati del Dipartimento Prevenzione

  • Esami di giugno 2021: firmate le ordinanze dal ministro dell’istruzione Bianchi

  • Maturità 2021: come si svolgeranno gli esami di Stato quest’anno?

  • Corsi di lingue straniere e preparazione alle certificazioni all'università d'Annunzio

Torna su
ChietiToday è in caricamento