L'istituto comprensivo De Petra di Casoli cambia veste con il nuovo logo realizzato da un'alunna

La piccola Lorenza Scutti della classe IB della scuola secondaria di Altino ha vinto il concorso lanciato dalla scuola

L’istituto comprensivo di Casoli Altino Palombaro cambia, tra le tante cose, anche il logo. Scommessa vinta per la dirigente Serafina D’Angelo che con estrema caparbietà ha voluto questo rinnovo di veste, anche grafica, dell’Istituto.

La decisione collegiale era stata assunta a settembre, ma il periodo di lockdown aveva sospeso tanti progetti, tra cui anche questo. Tante le perplessità e i dubbi dei docenti sulla realizzazione a distanza, da parte dei piccoli artisti dell’istituto, di un nuovo logo con relativo motto.

Una volta superati tentennamenti e scrupoli sulla fattibilità in didattica a distanza, i docenti di lettere, arte e tecnologia dell’istituto si sono concertati e in sinergia hanno proposto il progetto agli alunni e lo hanno curato a distanza per quasi 2 mesi. La commissione esaminatrice, costituita dai membri del consiglio d’istituto, supportati da tre esperti di grafica e arte pittorica del territorio (Annarita Antonelli di Palombaro, Antonella Candeloro di Casoli, Michele Scutti di Altino), ha dovuto selezionare i primi 14 capolavori tra i 140 giunti.

Ha vinto infine il lavoro presentato dalla piccola Lorenza Scutti della classe IB della scuola secondaria di Altino, che così racconta la sua interpretazione dell’identità dell’istituto: “Il mio logo rappresenta tre figure, che nascono da un libro aperto, le quali raffigurano i tre plessi del nostro istituto e anche i tre ordini della scuola. Formano il tronco di un albero in continua evoluzione, le foglie volano dall’albero, indirizzate verso il futuro. Mentre i cuori che volano con le foglie simboleggiano il centro delle emozioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora il logo della piccola vincitrice decorerà, oltre all’intestazione, di tutti i documenti, anche magliette, diari e divise dell’istituto. Il secondo disegno classificato è stato realizzato dall’alunna Vittoria Di Pace della classe I B di Casoli. Tutti gli altri loghi realizzati andranno a decorare gli spazi predisposti nei vari plessi, per raccontare tanti punti divista e altrettante interpretazioni di un’unica grande realtà e ila vision e senso di appartenenza della nostra scuola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Come ordinare i libri scolastici a Chieti e averli a casa in 24 ore

  • Corso di formazione per diventare Assistente di Studio Odontoiatrico: in partenza a ottobre

  • Massaggio cardiaco e uso del defibrillatore: corso gratuito alla Capanna di Betlemme

  • Dalla d'Annunzio il bonus per l'acquisto di pc e schede dati riservato alle matricole

  • Accademia dei Lincei: alla professoressa Raffi dell'Ud'A il premio internazionale “Tartufari” per le Geoscienze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento