Scuola

Infanzia: confermato per il 2021 il finanziamento per le sezioni Primavera

Si tratta di speciali percorsi educativi che si configurano come un “ponte” dedicato ai bambini tra i 2 e 3 anni per accompagnarli dal nido alla scuola d’infanzia

L'assessore regionale all'Istruzione, Pietro Quaresimale, conferma anche per il 2021 il finanziamento delle “Sezioni Primavera”: speciali percorsi educativi che si configurano come un “ponte” dedicato ai bambini tra i 2 e 3 anni e che hanno l’obiettivo di accompagnarli nel percorso dal nido alla scuola d’infanzia. Prorogata l’intesa tra Regione Abruzzo e Ufficio Scolastico Regionale che regola la gestione e il funzionamento delle sezioni Primavera finanziate con il fondo nazionale, per un importo complessivo pari a 10 milioni di euro per il 2021.

"Le sezioni Primavera  - spiega l'assessore - saranno realizzate da soggetti pubblici (scuole dell’infanzia statali o comunali o nidi comunali) o privati (nidi privati convenzionati con i Comuni, scuole dell’infanzia paritarie), previa presentazione, all’Ufficio scolastico regionale, di un progetto educativo dedicato ai bambini della particolare fascia d’età ed ispirato a criteri di elevata qualità pedagogica. Per questo motivo abbiamo deciso, anche per il 2021, di dare continuità al servizio confermando la presenza di un rappresentante della Regione Abruzzo all’interno della commissione che andrà a valutare i progetti educativi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infanzia: confermato per il 2021 il finanziamento per le sezioni Primavera

ChietiToday è in caricamento