"Gufo chi (NON) legge": a San Giovanni Teatino i bambini incontrano la lettura

Le classi della scuola dell’infanzia e delle primaria dell’Istituto comprensivo G. Galilei protagoniste di letture ad alta voce

Lunedì 29 aprile torna "Gufo chi (NON) legge", iniziativa del Comune di San Giovanni Teatino finalizzata a favorire la lettura fra i ragazzi delle scuole. Il progetto proseguirà fino a giovedì 30 maggio nei locali della biblioteca comunale, coinvolgendo classi della scuola dell’infanzia e delle primaria dell’Istituto comprensivo G. Galilei. I bambini dei plessi di Largo Wojtyla, Dragonara, Via Chieti e Via Vittorio Emanuele saranno protagonisti di letture ad alta voce, pensate per favorire l’incontro con la letteratura dell’infanzia.

Il progetto "Gufo chi (NON) legge" rientra fra le iniziative promosse dal Comune di San Giovanni Teatino per il "Maggio dei libri", campagna nazionale nata nel 2011 per invitare a portare i libri e la lettura anche in contesti diversi da quelli tradizionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rimborsi affitti universitari: pubblicato l'avviso pubblico per gli studenti abruzzesi fuori sede

  • Covid-19, la “d’Annunzio” pronta a vaccinare trentamila persone

  • Nelle scuole di Chieti e provincia 379 casi positivi: i dati del Dipartimento Prevenzione

  • Esami di giugno 2021: firmate le ordinanze dal ministro dell’istruzione Bianchi

  • Maturità 2021: come si svolgeranno gli esami di Stato quest’anno?

  • Corsi di lingue straniere e preparazione alle certificazioni all'università d'Annunzio

Torna su
ChietiToday è in caricamento