rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Scuola Atessa

Finalissima Green Game: l’istituto omnicomprensivo “Ciampoli - Spaventa” di Atessa nella top ten nazionale

I ragazzi conquistano il settimo posto con la classe 2ASA nella classifica nazionale. Ottimo piazzamento anche per la classe 2ALS dello stesso istituto.

Gli studenti e le studentesse degli istituti secondari di II grado provenienti da tutta Italia sono stati i protagonisti della finalissima nazionale del “Green game” che si è svolta al teatro olimpico di Roma il 22 maggio scorso. Per Chieti hanno partecipato alla competizione nazionale i ragazzi dell’istituto omnicomprensivo “Ciampoli - Spaventa” di Atessa piazzandosi nella top ten nazionale.

La classe 2ASA della scuola di Atessa ha infatti ottenuto il 7° posto. Un ottimo piazzamento è stato registrato anche per la classe 2ALS dello stesso istituto.

Campioni d’Italia Green Game 2024 sono stati i ragazzi e le ragazze della 2^A dell'I.I.S. "Bernalda Ferrandina" di Ferrandina (MT) che hanno trionfato meritando  il titolo di campioni d'Italia. Hanno conquistato il secondo posto, gli studenti della 2^E del Liceo Statale "Giandomenico Cassini" di Sanremo (Im), mentre la medaglia di bronzo è stata assegnata alla 2^B dell'I.I.S. "G. Peano” di Marsico Nuovo (Pz).

Il progetto didattico è promosso dai consorzi nazionali per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi organici. Il Green Game mostra in maniera tangibile l'importanza dell'educazione ambientale e del riciclo responsabile. I giovani partecipanti hanno dimostrato una conoscenza approfondita delle pratiche di raccolta differenziata e riciclo, nonché un forte impegno verso la sostenibilità ambientale.

“L’entusiasmo dei ragazzi è stato davvero coinvolgente e a tratti emozionante - hanno dichiarato i rappresentanti dei consorzi nazionali - In questi anni, il Green Game ha dimostrato di essere molto più di un progetto didattico: è un’opportunità educativa per le scuole e i giovani studenti di tutta Italia. La sua missione è quella di promuovere una maggiore consapevolezza ambientale, educando i futuri cittadini all’importanza della corretta gestione dei rifiuti e del riciclo. Sono stati coinvolti migliaia di studenti, insegnanti e famiglie,trasformando il modo in cui viene percepita l’educazione ambientale”.

Le scuole sul podio saranno premiate con buoni acquisto per materiale didattico o attrezzature del valore di € 750,00 per la 1^ classificata, € 500,00 per la 2^ e € 250,00 per la 3^.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finalissima Green Game: l’istituto omnicomprensivo “Ciampoli - Spaventa” di Atessa nella top ten nazionale

ChietiToday è in caricamento