Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze: al voto 2614 alunni teatini

Votano gli allievi delle 22 scuole primarie e secondarie di primo grado della città per eleggere 39 consiglieri

In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle bambine e dei bambini, oggi al Palazzo della provincia si terrà l'eletion day per eleggere il nuovo Consiglio comunale delle ragazze dei ragazzi di Chieti.

Votano 2614 ragazzi di tutte le 22 scuole primarie e secondarie di primo grado della città per eleggere 39 consiglieri.

I ragazzi delle scuole secondarie di primo grado hanno già eletto il C.I.S. Consiglio d’Istituto che oggi si riunirà per eleggere al suo interno i rappresentanti per il CCR.

"Questo organismo intermedio consente una maggiore partecipazione di tutti i ragazzi: ogni classe elegge due rappresentanti che riescono a portare la voce di tutti all’interno del Consiglio d’Istituto e all’interno del Consiglio comunale delle ragazze dei ragazzi" spiega la coordinatrice Carmela Caiani (foto).

Istituito nel 2005 dall'amministrazione comunale, il Consiglio comunale delle ragazze dei ragazzi rappresenta un modello di democrazia partecipativa dove anche i più piccoli vengono coinvolti in modo naturale e diretto nella gestione della città a cui appartengono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università, il professor Carlo Tedeschi tra i vincitori del concorso 'Advanced Grants 2020'

  • Il cibo d'Abruzzo alleato della salute: il progetto di ricerca europeo guidato dalla “d’Annunzio”

  • Educazione alla bellezza: gli alunni di Torrevecchia alla ricerca del Genius Loci

  • Un sito dedicato agli esami di Stato: gli studenti potranno prepararsi al meglio

  • Corsi online e gratuiti per migliorare le proprie competenze informatiche

  • Borse di studio universitari, la Regione in cerca dei fondi per finanziare tutti gli aventi diritto

Torna su
ChietiToday è in caricamento