Al Comprensivo 3 il premio nazionale eTwinning per un progetto sulla cittadinanza europea

I bambini della 5B della primaria di via Amiterno, guidati dalla docente Screpanti, hanno realizzato un libro di testo digitale in inglese

La preside Michelangeli e l'insegnante Screpanti

Nuoco riconoscimento per la scuola primaria di via Amiterno, dell’istituto comprensivo 3 di Chieti, a cui è stato assegnato il premio nazionale eTwinning 2019, grazie al progetto "EU & US", aperto sulla piattaforma di gemellaggio europeo dalla docente Marina Screpanti, ha coinvolto i bambini della classe 5B.

L'Agenzia nazionale eTwinning ha visionato 1.500 progetti prima di selezionare i 10 vincitori, tra cui quello della scuola teatina, che è risultato il migliore della categoria speciale dedicata alla lingua inglese.

Realizzato con tre scuole partner, una di Termoli, una greca e una maltese, il progetto ha avuto come finalità principale quella di sviluppare le competenze linguistiche della lingua inglese in modo innovativo e creativo: gli alunni sono stati al centro del processo di apprendimento, realizzando un libro di testo grazie ad attività strutturate in modalità collaborativa.

Il tema principale del libro è stato la cittadinanza europea, affinché i ragazzi potessero scoprire i vantaggi e la bellezza di essere europei. Il libro si compone di quattro unità, ognuna delle quali formata da testo scritto, dialoghi, esercizi di grammatica e riflessione sul lessico. In questo modo, si è creata un’alternativa al solito testo cartaceo per lo studio della lingua inglese, sviluppando un testo parallelo online, realizzato grazie alle attività degli alunni coinvolti nel progetto.

Lunedì 2 dicembre, la docente Marina Screpanti, insieme alla sirigente dell'istituto comprensivo 3 di Chieti, Maria Assunta Michelangeli, ha ricevuto il premio durante la conferenza nazionale premi eTwinning, che si è tenuta a Bari.

Venerdì 13 dicembre, in concomitanza con l'inaugurazione della biblioteca scolastica innovativa Baobab della scuola secondaria Antonelli, gli alunni della classe 5B presenteranno il progetto alla città e ai loro genitori e riceveranno ufficialmente il premio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'alberghiero di Villa Santa Maria apre le porte e si presenta a Megalò

  • Chef abruzzesi, corso gratuito e tirocinio retribuito in un ristorante storico

  • Concorso docenti: Proteo Fare Sapere organizza un corso di preparazione a Chieti

  • Consiglio comunale dei ragazzi: eletti i nuovi presidente e vice

  • Nuovi contributi per i master universitari: il bando di Inps per il 2020

  • Sport, gli istituti comprensivi di Chieti e provincia aderiscono ai progetti del Coni

Torna su
ChietiToday è in caricamento