Si parla di "Il rischio sismico e i beni culturali" a Villa Frigerj

L'incontro è organizzato in occasione della Settimana Nazionale della Protezione Civile “La protezione civile e la tutela dei beni culturali”

Mercoledì 16 ottobre, alle ore 16, c'è l'incontro "Il rischio sismico e i beni culturali", al museo archeologico nazionale di Villa Frigerj. In occasione della Settimana Nazionale della Protezione Civile “La protezione civile e la tutela dei beni culturali” il Comando dei Carabinieri del Nucleo Tutela del Patrimonio Culturale per le Marche e l’Abruzzo illustra le attività di recupero dei beni culturali effettuate sul territorio in occasione degli eventi sismici degli ultimi anni.

Programma

Ore 16: Valentina Belfiore (direttrice Mand'A), saluto e apertura lavori; Giacomo Barbato (prefetto di Chieti), riflessioni sul tema

Ore 16.30: Carmelo Grasso (Ten. Col. nucleo carabinieri Tpc Ancona), Il ruolo del Tpc nella gestione del patrimonio culturale nelle emergenze

Ore 17.15: Rita De Nardis (Università d'Annunzio), Il dualismo tra sismicità e salvaguardia dei beni culturali in una regione a elevato rischio sismico come l'Abruzzo 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rimborsi affitti universitari: pubblicato l'avviso pubblico per gli studenti abruzzesi fuori sede

  • Covid-19, la “d’Annunzio” pronta a vaccinare trentamila persone

  • Vaccini e tamponi alla "d'Annunzio": l'università di Chieti in prima linea contro il Covid-19

  • Nelle scuole di Chieti e provincia 379 casi positivi: i dati del Dipartimento Prevenzione

  • Scuole aperte d’estate e nei weekend: la proposta di Draghi per il recupero della didattica in presenza

  • Diventare assistente di lingua italiana all’estero: requisiti e come candidarsi

Torna su
ChietiToday è in caricamento