A Lanciano la presentazione del libro "I poteri pubblici nell'età del disincanto" di Legnini e Piccione

L'iniziativa è organizzata dall'associazione Rati; il volume propone un'analisi approfondita dei mutamenti di rapporto tra le funzioni legislative, giurisdizionali e regolatorie

Giovedì 9 gennaio, a Lanciano, sarà presentato il libro "I poteri pubblici nell'età del disincanto", con Giovanni Legnini, consigliere regionale, avvocato cassazionista, già vicepresidente del Csm, e Daniele Piccione, consigliere parlamentare del Senato e docente universitario di Diritto pubblico. 

L'iniziativa è organizzata dall'associazione Rati per riflettere sul sentimento che sembra dominare la società contemporanea: lo “smarrimento” di fronte a poteri pubblici che, per la prima volta dal secondo dopoguerra, non sembrano più in grado di garantire i diritti dei cittadini. L'appuntamento è alle ore 16.45, alla Casa di conversazione, in piazza Plebiscito, a Lanciano. L’evento sarà coordinato da Francesco Sfredda, docente di Storia.

Nel corso dell’ultimo decennio, gli effetti sociali della recessione e delle crisi finanziarie hanno messo a dura prova la politica, l’economia e il diritto.

La politica si presenta indebolita, oggetto di disaffezione, se non di repulsione. L’economia, travolta dagli effetti della globalizzazione e dall’accelerazione tecnologica, sembra oggi arida materia per tecnici che la usano a loro piacimento ed il diritto, a sua volta, sembra arrancare dietro a un’evoluzione tecnologica di cui non riesce a tenere il passo e che non riesce pienamente a governare.

Il libro che gli autori presentano propone un'analisi approfondita dei mutamenti di rapporto tra le funzioni legislative, giurisdizionali e regolatorie, soffermando l'attenzione sugli snodi nevralgici in cui si sviluppano le relazioni tra ordinamento giuridico e sistema economico.

L'evento è accreditato dall’ordine degli avvocati e dall'ordine dei commercialisti. L’iniziativa, promossa dall’associazione Rati (Rete di Abruzzesi per il Talento e l’Innovazione), con il patrocinio del Comune di Lanciano e il sostegno della Valagro e della Bper, è aperta e rivolta al mondo scolastico, professionale ed imprenditoriale, ai rappresentanti delle istituzioni, delle organizzazioni sociali e culturali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università, il professor Carlo Tedeschi tra i vincitori del concorso 'Advanced Grants 2020'

  • Educazione alla bellezza: gli alunni di Torrevecchia alla ricerca del Genius Loci

  • Il cibo d'Abruzzo alleato della salute: il progetto di ricerca europeo guidato dalla “d’Annunzio”

  • Un sito dedicato agli esami di Stato: gli studenti potranno prepararsi al meglio

  • L'università 'd’Annunzio' ha aderito allo Spid, il rettore: "Ulteriore passo di innovazione digitale"

  • Corsi online e gratuiti per migliorare le proprie competenze informatiche

Torna su
ChietiToday è in caricamento