rotate-mobile
Corsi di Formazione Ortona

A Ortona si formano i professionisti specializzati nel settore ferroviario

L'Accademia per la Mobilità sostenibile presenta i corsi di alta specializzazione con la Regione Abruzzo: preparatore treno e agente di condotta (macchinista)

Corsi di alta specializzazione nel settore ferroviario per inserire nel mercato del lavoro nuove professionalità per la gestione del trasporto ferroviario, modale e combinata. A organizzarli è l'Accademia per la Mobilità sostenibile di Ortona, Its Most, raccogliendo la sfida promossa dalla Regione Abruzzo che ha illustrato l'iniziativa.

Il corso è rivolto a 25 giovani diplomati; due sono i corsi di formazione specializzante: tecnico per la preparazione dei mezzi ferroviari e tecnico per la conduzione dei mezzi ferroviari (macchinista), per un totale di 500 ore da svolgere nell’arco di 5 mesi.

Il presidente della Regione, Marco Marsilio, si è detto soddisfatto per la realizzazione del progetto "che parte da una iniziativa del consiglio regionale e punta a mettere in rete le competenze professionali e aziendali presenti sul territorio – ha spiegato -. Le aziende, più volte, mi hanno rappresentato la difficoltà di reperire macchinisti nel mercato del lavoro e l’iniziativa messa in campo, quindi, andrà a sanare questa criticità. L’Abruzzo ha l’ambizione di avere una propria azienda ferroviaria, che opera sul territorio, e continua a crescere, ampliando l’offerta commerciale come avvenuto, negli ultimi giorni, con l’attivazione di un treno diretto da Lanciano all’Aquila per gli studenti. Noi vogliamo cogliere questa opportunità mettendo in rete le nostre aziende ferroviarie e l’istituto tecnico superiore di Ortona per costruirci in casa i tecnici".

Alla presentazione dell'iniziativa hanno partecipato il presidente della seconda commissione del consiglio regionale, Manuele Marcovecchio; il presidente di Its Most, Alfonso Di Fonzo; il direttore For Fer, Stefano Impastato; il presidente di Tua Spa, Gianfranco Giuliante; il presidente della divisione ferroviaria di Tua, Alberto Amoroso. 

Il trasporto ferroviario è tra le modalità di trasporto con minore impatto negativo per l’ambiente e per il territorio, inoltre, una tra le modalità di
spostamento più sicure e più efficienti - dichiara il presidente dell’ITs Most  Alfonso Di Fonzo - il settore contribuisce in modo sostanziale all'economia dell'UE, impiegando direttamente circa 1 milione di persone nelle imprese per i servizi di trasporto ferroviario e nei gestori dell’infrastruttura. Il sistema ferroviario europeo trasporta circa 1,6 miliardi di tonnellate di merci e 9 miliardi di passeggeri all'anno ed è fondamentale per l'attuazione della strategia dell'UE volta a garantire un settore dei trasporti più sostenibile, la coesione economica e sociale e la connettività dei cittadini europei all'interno e tra gli Stati membri”.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.itsmost.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ortona si formano i professionisti specializzati nel settore ferroviario

ChietiToday è in caricamento