Corso di Arti marziali gratuito on line organizzato da Francesco Picaro

Per iscriversi basta inviare messaggio privato alla pagina Facebook 'Urban Fight Chieti' e lasciare il proprio recapito telefonico

Un corso di arti marziali gratuito online. Questa l'iniziativa messa in atto da Francesco Picaro che mette a disposizione le proprie competenze per allenamenti di gruppo, funzionale e arti marziali, su piattaforme on-line. 

"Questi giorni di chiusura forzata - dice Picaro - hanno costretto molti di noi lavoratori del terzo settore ad chiederci come poter essere utili alla comunità, nelle forme più applicabili in questa situazione e contesto".

Nella fattispecie, la sua disciplina Kali Defence System "si presta - spiega Picaro - anche a una pratica singola in quanto va a lavorare e migliorare gli schemi motori di base delle arti marziali, per cui è una disciplina che bene si adatta alla situazione".

L'iniziativa è gratuita. Si può contattare con un messaggio privato la pagina Facebook Urban Fight Chieti e lasciare il proprio recapito telefonico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prevenzione violenza domestica: lo studio di un docente della d’Annunzio arriva in Inghiterra

  • Laureati sul piede di guerra: "Non siamo tutelati, annullate l'esame di abilitazione online"

  • Il peperone dolce di Altino batte tutti: lo dice una ricerca internazionale partita dalla d'Annunzio

  • Si torna in aula: la Regione dice sì alla ripresa dei corsi di formazione

  • Coronavirus, la d'Annunzio partecipa allo studio sul disagio psichico dei bambini durante il lockdown

  • Cosa affrontano i ragazzi che dalle medie passano alle superiori: le differenze

Torna su
ChietiToday è in caricamento