Come diventare un interior designer di successo?

Dalla scelta dei tessuti ai colori fino ai materiali dei mobili: come diventare un interior designer di successo anche senza laurea

Che bella vita quella degli arredatori di interni, che scelgono mobili e tessuti per gli altri senza spendere un centesimo! Se questo è il vostro sogno, capire come diventare un interior designer vi catapulterà in una nuova splendida dimensione e in una professione sempre più in voga.

Perché il punto è proprio questo: fino a qualche anno fa chi voleva arredare casa si affidava semplicemente al proprio gusto, acquistava mobili e accessori in serie seguendo uno stile ben preciso. Ma con il grande successo del mix and match, di nuove tendenze home decor e molto altro ancora, e soprattutto per via di trasmissioni televisive incentrate su case e arredamento di interni, tutto è cambiato e in tanti sognano di diventare interior designer.

Vediamo insieme come fare, quale percorso seguire e come trasformare una passione in un bellissimo lavoro.

Interior designer: il percorso di laurea

Uno dei modi per studiare approfonditamente stili e tecniche di arredamento è conseguire la laurea in Architettura e poi iscriversi al corso di specializzazione universitario in Design d’Interni. In alcune università, negli ultimi anni, è possibile effettuare l’iscrizione a veri e propri corsi di laurea triennali oppure conseguire il diploma in scuole di Design, come lo IED, presente a Milano ma anche in altri sedi, che è stato riconosciuto dal MIUR e il valore del diploma è lo stesso dei titoli di Laurea di I Livello rilasciati dalle Università.

Come diventare interior designer senza laurea

Se avete studiato altro all’università o se semplicemente non volete/potete seguire lezioni universitarie e seguire le varie trafile dell’ateneo, potete comunque iscriversi a dei buoni corsi di formazione per interior designer. In Italia ce ne sono molti, tanti dei quali sottoscrivibili online, così da non trascurare i vostri impegni quotidiani. In questo caso vi consigliamo di verificare se in zona ce ne sono, quando vengono attivati o se rientrano nell’offerta formativa del Comune o della Camera di Commercio.

Una buona idea è quella di confrontarsi con un interior designer di successo che lavora in zona, che potreste affiancare per apprendere tutti i trucchi del mestiere e creare una vostra rete di contatti.

Ecco alcuni contatti di interior designer che lavorano nel nostro territorio:

Roberto Ruffini a Chieti, corso Marrucino 134

Roberta Ortolano a Chieti Scalo

Interior design: i libri più venduti sul web

Interior design. Dall'ideazione al progetto

Enciclopedia degli schemi di colore e di superficie

La casa su misura. 100 schede pratiche per arredare. 1000 disegni tecnici per progettare

La casa di charme (ediz. bianco e nero): L'arte di rendere unica la propria casa con poca spesa e molto stile

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Università, il professor Carlo Tedeschi tra i vincitori del concorso 'Advanced Grants 2020'

  • Il cibo d'Abruzzo alleato della salute: il progetto di ricerca europeo guidato dalla “d’Annunzio”

  • Educazione alla bellezza: gli alunni di Torrevecchia alla ricerca del Genius Loci

  • Un sito dedicato agli esami di Stato: gli studenti potranno prepararsi al meglio

  • Corsi online e gratuiti per migliorare le proprie competenze informatiche

  • Borse di studio universitari, la Regione in cerca dei fondi per finanziare tutti gli aventi diritto

Torna su
ChietiToday è in caricamento