menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finalmente weekend: la guida completa agli eventi di Pasqua e Pasquetta

Tra riti religiosi e tradizioni, in tutta la provincia il pieno di appuntamenti anche per chi vuole vivere questa festività con proposte originali e fuori dal comune

Finalmente è arrivato il fine settimana di Pasqua, un weekend lungo pieno di proposte per chi ama restare fedele alle tradizioni e per chi, invece, vuole passare queste festività in maniera diversa dal solito. La redazione di ChietiToday ha selezionato per voi alcuni degli eventi più interessanti, ma potete consultare la guida completa nella sezione eventi.

RELIGIONE. La mattina di Venerdì Santo, l'associazione l'associazione Teate Nostra, in collaborazione con Oltremuseo, propone una passeggiata storica sull'antico percorso della processione del Venerdì Santo, la Via Crucis più antica d'Italia, così come era nel 1879. Poi, nel tardo pomeriggio, Chieti si raccoglierà per l'uscita della tradizionale Via Crucis: qui tutto quello che c'è da sapere.

CONCERTI. "Digestivone di Pasqua" è la serata della Casina dei Tigli di Chieti, con la musica e lo spettacolo dei The Saloon Boys, per una serata a base di rock'n'roll e musica country.

ESCURSIONI. Nella giornata di Venerdì Santo, Majexperience organizza un'escursione alla scoperta di Guardiagrele, il borgo della pietra e delle "sise delle monache". Nel corso della mattinata è prevista la visita ai monumenti e alle botteghe d'interesse e alla fine si degusteranno le "sise delle monache", dolce tipico di Guardiagrele. Sabato Santo avventuroso, con l'escursione tra le gole di Fara San Martino e la visita all'abbazia benedettina proposta da Majellando. C'è anche l'escursione alla cava delle pile e al borgo di Pennapiedimonte, a partire dal balcone panoramico del Balzolo. Pasqua con una traversa panoramica verso la cascata di San Giovanni, con l'escursione organizzata da Majexperience, adatta a persone mediamente allenate, con una discreta attitudine e propensione alla camminata in ambiente di montagna. Nel giorno di Pasqua, Majellando organizza invece una ciaspolata per tutti, che terminerà con un pranzo sulla Majella in chalet, in località Mammarosa, a Pretoro. E c'è anche l'escursione storica sulle orme della Brigata Majella, alla scoperta di un pezzo di storia importantissimo della nostra regione, con la possibilità di fare un pic-nic nel parco fluviale "Acque Vive" a cura dei partecipanti e di degustare le tipiche sfogliatelle di Lama dei Peligni nella bottega di "Donna Anna".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento