Martedì, 19 Ottobre 2021
WeekEnd

Musica, mercatini e tanto amore: tutti gli eventi del weekend di Natale più lungo di sempre

Più che un fine settimana, è un lungo ponte di mangiate, regali, sorrisi e tantissimi eventi. Quest'anno Natale cade di domenica e fino a lunedì sarà festa grande

Più che un fine settimana, è un lungo ponte di mangiate, regali, sorrisi e tantissimi eventi. Quest'anno Natale cade di domenica e fino a lunedì sarà festa grande. Ecco allora la selezione degli eventi più significativi di Chieti e provincia, mentre il calendario completo si può trovare nella sezione "Cosa fare in città". Per chi invece volesse restare in casa a cucinare, uno speciale sulle ricette più tradizionali del Natale abruzzese.

MERCATINI. Corso Marrucino, nel centro di Chieti, si trasforma nel regno di Babbo Natale con "Natale in centro", la tradizionale fiera dell'antiquariato che si veste a tema e prolunga la sua durata: da venerdì 23 a lunedì 26. 

BAMBINI. A Ortona, Babbo Natale arriva due giorni in anticipo al Vibe, scuola di ballo che nel pomeriggio di venerdì 23 ospiterà il vecchino vestito di rosso per regalare gioia e caramelle ai più piccoli. Sarà anche l'occasione per consegnare il premio "Ortonese doc 2016" al maestro Franco Sciusco. Sempre nel pomeriggio dell'antivigilia, nel centro di Chieti, a piazza Vico, si festeggia il Natale finanziato dai commercianti del consorzio Chieti C'è(ntro): Babbo Natale regalerà ai più piccoli caramelle e dolciumi, dopo la classica fotografia ricordo. A Santa Filomena, l'associazione Chieti tra le righe fa arrivare Babbo Natale nel pomeriggio della Vigilia, per regalare lo spirito del Natale e qualche sorriso.

NATALE. A Chieti, il Natale si aspetta in compagnia: a Sprecace', che dalle ore 23 inizia a fare il conto alla rovescia per il 25 dicembre, con quaclhe sorpresa per i clienti. Il circolo Campare, invece, ha fatto le cose in grande, organizzando la notte della vigilia nell'incantevole scenario di palazzo Lepri, in una serata musicale dal titolo "Family affair". Anche negli locali del centro storico si aspetta la mezzanotte per brindare insieme al Natale Per chi volesse rinfrancarsi dopo le fatiche della tavola, il pomeriggio del giorno di Natale, La Tintoria di Chieti propone il "Digestivone", il tradizionale aperitivo natalizio, dalle 18, con musica di sottofondo. A Rapino, l'aperitivo natalizio diventa "Auguritivizio", nell'incantevole scenario del Chiostro di Sant'Antonio, nel complesso del museo delle ceramiche, in un evento organizzato da ristorante Garden e pizzeria Papì. Mentre Cueva Brigante, la sera di Natale, propone sonorità bossa e dintorni.

DISCO. Natale "unconventional" alla discoteca Hippodrome di San Giovanni Teatino, che propone, prima di scatenarsi sulla pista al ritmo dei dj, una tradizionale tombolata con in palio un viaggio da sogno.

PRESEPE VIVENTE. A Brecciarola torna il giorno di Santo Stefano una delle tradizioni più attese: il presepe vivente delle Figlie dell'amore di Gesù e Maria onlus, che quest'anno compie 25 anni. Ingresso gratuito, alle ore 17.30, per una rievocazione attesissima. Il fascino del presepe vivente animerà anche Villamagna, nel pomeriggio del 26 dicembre: capanne di legno, antichi mestieranti e la Natività, animano il paese da ormai 12 anni.

CONCERTI. Concerto di Natale anticipato al giorno della Vigilia nella chiesa di San Domenico, in corso Marrucino, con l'esibizione di docenti e allievi dell'Accademia dei templi. Chi preferisse trascorrere la serata di Natale in musica, al Ride'n'roll di Chieti Scalo c'è il ritorno della Sitrelli old time reunion band, mentre al The Hostel il concerto dei Back to the System. Nel pomeriggio, nella parrocchia del Tricalle, concerto di Natale con la partecipazione del soprano Valentina Coladonato e dell'organista Walter D'Arcangelo. Gospel night live, a Lanciano, il 26 dicembre al teatro Fenaroli, con Danton Whistley e Mosaic sound: un'occasione per gustare il vero gospel made in Usa. Concerto di Santo Stefano, al The Hostel di Chieti, con i Gospel sound Machine, formazione di 40 coristi e sei musicisti per regalare un'atmosfera incantata e di musica di qualità. 

SPORT. La tradizionale corsa benefica Yes we run si veste di rosso per trasformarsi a tema natalizio la mattina di Santo Stefano. L'appuntamento è al Percorso Vita dell'università d'Annunzio, dall'ingresso di via Pescara, con un percorso di 10 km collinari per la corsa e 5 per il walking. Dopo le fatiche, un brindisi augurale per tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musica, mercatini e tanto amore: tutti gli eventi del weekend di Natale più lungo di sempre

ChietiToday è in caricamento