Urban Nature 2020: a Chieti e Lanciano gli eventi per vivere la natura in città

Domenica densa di appuntamenti, al museo universitario teatino e nell'ecoparco di Ecolan, per l'iniziativa del Wwf

Sarà una giornata densa di eventi, a Chieti e Lanciano e in varie località d'Abruzzo, quella di domenica 4 ottobre, in occasione dell'edizione 2020 di Urban Nature, l'evento del Wwf per vivere la natura in città.

L’iniziativa, nata nel 2017, rappresenta un’occasione, fortemente voluta dal Wwd, per riscoprire gli animali e le piante che vivono, spesso da “clandestini”, nelle nostre città, per rinnovare il modo di pensare gli spazi urbani dando più valore alla natura e per promuovere azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole al fine di proteggere e incrementare la biodiversità presente anche nei centri abitati. 

Oggi le nostre città devono affrontare infatti sfide difficili come rispondere efficacemente ai cambiamenti climatici, ridurre gli impatti derivanti da un territorio estremamente impermeabilizzato, promuovere una buona gestione delle acque urbane e degli ecosistemi acquatici.

Il programma

  • Chieti:  

La giornata, organizzata dal Wwd Chieti-Pescara e dal museo universitario, con la partecipazione dei carabinieri forestali nucleo Cites e reparto biodiversità di Pescara, della sezione Abruzzo e Molise della Societas Herpetologica Italica SHI e con la collaborazione delle Oasi Wwf “Gole del Sagittario” e “Lago di Penne”, prevede, dalle 9:30 alle 12:30, l’allestimento di tre postazioni al piano zero: gli specialisti del museo proporranno “Colora la natura!”, laboratorio didattico per bambini da 5 a 10 anni (prenotazione obbligatoria al numero 08713553514); il Wwf Chieti-Pescara stimolerà la curiosità dei visitatori con “Indovina Chi?”; la Societas Herpetologica Italica sezione Abruzzo e Molise parlerà invece di “Alieni in città”, non solo anfibi e rettili. Al piano meno 1, quello dell’auditorium, saranno protagonisti invece i carabinieri forestali con due postazioni: “Lontra e Lupo sono poi così lontani?” a cura del Reparto Biodiversità di Pescara e “Come possiamo contribuire alla conservazione della Natura”, con il nucleo carabinieri Cites.   

Alle 12.30, a conclusione della giornata, è in programma la premiazione del concorso fotografico “Urban Nature – Festa della Natura in città”, un’occasione per riscoprire vegetali e animali che resistono o riconquistano spazi offrendoci biodiversità e servizi ecosistemici, gli uni e gli altri indispensabili per migliorare la qualità della nostra vita negli ambienti urbani.   

  • Lanciano: 

Dalle 14.45 alle 18, nell'ecoparco Ecolan in via Masciangelo, quartiere Santa Rita, il Wwf Zona frentana, in collaborazione con Fiab, Cai, Movimento Lavenum, Ecolan, organizza due interessanti attività. Alle 15 un minicorso su sicurezza in bici in città (a cura di Fiab) e alle 16 una caccia al tesoro… di biodiversità. L’evento sarà anche l’occasione per parlare di mobilità sostenibile, grazie agli amici di Lavenum e del Pedibus, il progetto che permette ogni giorno di far andare a piedi bimbi e ragazzi nelle scuole di Lanciano. Prenotazione obbligatoria. 

Altri eventi sono in programma a Pescara, Teramo, Martinsicuro, Alba Adriatica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Mibact: pubblicati gli avvisi per la formazione delle graduatorie, in Abruzzo 21 posti

  • Coprifuoco anche in Abruzzo? Marsilio: "Sì, se necessario"

  • Coronavirus a Chieti: 2 casi positivi e 7 persone in isolamento

  • Capodanno in autogrill a Brecciarola: l’evento diventa virale anche in Abruzzo

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • La resa dei conti nel centrodestra è arrivata: Febbo non è più assessore regionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento