Venerdì, 22 Ottobre 2021
Eventi Tornareccio

"Un Mosaico per Tornareccio": Stefano Di Stasio vince la settima edizione

Il suo bozzetto "In volo" ha ottenuto il numero maggiore di voti: 124. Come da regolamento, l'anno prossimo la sua opera sarà trasformata in un mosaico, mentre l'artista avrà diritto a una mostra personale. Oggi pomeriggio la cerimonia conclusiva della rassegna

È Stefano Di Stasio il vincitore della settima edizione di “Un mosaico per Tornareccio”, l’iniziativa ideata da Alfredo Paglione grazie alla quale la “capitale abruzzese del miele” si sta trasformando in un museo a cielo aperto, costellato da splendidi mosaici istallati sulle facciate delle case. Il bozzetto di Di Stasio, dal titolo “In volo”, è quello che tra i 27 partecipanti ha ottenuto il numero maggiore di voti: 124.

Come da regolamento, l’anno prossimo la sua opera sarà trasformata in un mosaico che andrà ad aggiungersi ai cinquantasette già attualmente visibili sulle abitazioni del paese. Di Stasio, inoltre, l’anno prossimo avrà diritto a una mostra personale. La cerimonia conclusiva di “Un mosaico per Tornareccio” – la cui settima edizione è stata curata da Guglielmo Gigliotti – si svolgerà oggi pomeriggio con inizio alle ore 17, quando, in via del Carmine, sarà inaugurata la Via Crucis di mosaici, che raffigurano i 15 bozzetti inviati l’anno scorso da altrettanti artisti.

A seguire, presso il salone polifunzionale “Remo Gaspari”, l’annuncio del vincitore e l’esposizione dei mosaici realizzati proprio in questi giorni dai partecipanti alla prima edizione della Scuola di Mosaico, promossa dall’associazione Amici del Mosaico Artistico, e realizzata da Marco Santi, del Gruppo Mosaicisti di Ravenna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un Mosaico per Tornareccio": Stefano Di Stasio vince la settima edizione

ChietiToday è in caricamento